Che cos'è il Catcalling. Significato e spiegazione

Molestie verbali, offese, inseguimenti: il catcalling come fenomeno di violenza. Quando si manifesta e quando è considerato reato

Che cos'è il Catcalling. Significato

Cos’è il catcalling?

Il catcalling è un fenomeno di violenza, spesso solo ed esclusivamente verbale, che si manifesta in molestie verbali, offese e apprezzamenti pesanti nei confronti di donne mentre si cammina per strada, passeggiando o correndo, spesso accompagnati da gesti molesti e inseguimenti e per cui al momento in Italia non esiste alcuna legge specifica da un punto di vista penale e sanzionatorio. 
 

Se ne parla da un pò di tempo, nascono centri specifici cui rivolgersi, servizi di assistenza e c'è chi tra i noti personaggi della tv inizia a denunciarne il fenomeno sui social: stiamo parlando del fenomeno del catcalling. Ma di cosa si tratta? Cerchiamo di dare una spiegazione chiara del significato di catcalling.

  • Cos’è il Catcalling 
  • Catcalling quando diventa reato 

Cos’è il Catcalling 

Il catcalling è un fenomeno che si manifesta in molestie verbali, offese e apprezzamenti pesanti nei confronti delle donne mentre si cammina per strada, passeggiando o correndo, spesso accompagnati da gesti molesti e inseguimenti, fischi dall’auto o strombazzate di clacson, atteggiamenti da alcuni visti come ‘complimenti’ ma che in realtà si configurano come molestia, soprattutto se i commenti verbali nei confronti di una donna sono particolarmente offensivi e lesivi della dignità e del pudore dell’essere donna. 

Il catcalling, come specificato e ribadito da avvocati, è violenza, per cui sarebbe bene sempre denunciare l’accaduto in modo tale da opporsi al dilagare di tale fenomeno. E proprio con questo scopo sono nati Centri antiviolenza che sostengono anche campagne di sensibilizzazione e informazione su ogni forma di violenza di genere, offrendo servizi e assistenza per le donne che sono vittime di tali forme di violenza. 

Catcalling quando diventa reato 

Non esiste una legge in Italia che disciplina da un punto di vista penale e sanzionatorio il fenomeno del catcalling mentre in alcuni Paesi il catcalling è considerato reato ormai da diversi anni. In Francia, per esempio, il catcalling è reato dal 2018 e viene punito con una sanzione fino a 750 euro. 

In Italia, molestie e offese da catcalling potrebbero rientrare in quanto disposto dall’articolo 660 del Codice penale, cioè potrebbero configurarsi come reato di molestia e disturbo alle persone, per cui è previsto l’arresto fino a 6 mesi o una sanzione fino a 516 euro. 


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il