Chi ha diritto all'assistenza domiciliare gratis? Tutti i casi 2022 previsti per legge

Quali sono tutti i casi in cui si può ricevere assistenza domiciliare gratis: cosa prevedono leggi in vigore e chiarimenti

Chi ha diritto all'assistenza domiciliar

Chi ha diritto all’assistenza domiciliare gratis?

Stando a quanto previsto dalle leggi attualmente in vigore, hanno diritto a ricevere l’assistenza domiciliare gratis le persone considerate fragili in generale. In particolare, si tratta di tutti i soggetti non autosufficienti, anziani, disabili, per avere supporto nella gestione di malattia, cronicità e disabilità.
 

Chi ha diritto all'assistenza domiciliare gratis? L'assistenza domiciliare gratis è un servizio di supporto offerto dal Servizio Sanitario Nazionale previsto dai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) per rispondere ai bisogni di salute, anche complessi, delle persone fragili in generale. 
Vediamo allora in particolare quali sono tutti i casi previsti dalla legge 2022 in cui si ha diritto ad avere l'assistenza domiciliare gratis.

  • Assistenza domiciliare gratis a chi spetta
  • Assistenza domiciliare gratis cosa prevede per beneficiari

Assistenza domiciliare gratis a chi spetta

Stando a quanto previsto dalle leggi attualmente in vigore, hanno diritto ad avere l'assistenza domiciliare gratis tutti quei soggetti che non sono autosufficienti. La condizione di non autosufficienza per ricevere l'assistenza domiciliare gratis può essere permanente o anche temporanea per lungo periodo. 

Si tratta, in particolare, di persone che non possono, per esempio, più camminare, o che sono totalmente dipendenti da una terza persona, invalidi, anziani non più in grado di svolgere le normali azioni quotidiane. Le modalità di presentazione della domanda per ricevere l'assistenza domiciliare gratis possono essere differenti da regione di residenza e della Asl competente. 

In ogni caso, la richiesta dovrebbe partire o dal medico di base o da uno specialista ospedaliero, dagli Assistenti Sociali o da un Distretto Sanitario Comunale. Dopodicchè spetta all’UVM, Unità Valutativa Multidimensionale, valutare requisiti e condizioni e redigere il Pai, Piano di Assistenza Individualizzato, che riporta programma e terapia per ogni paziente e figure specialistiche necessarie e modalità terapeutiche per il beneficiario.

Assistenza domiciliare gratis cosa prevede per beneficiari

Individuate le categorie di persone a cui spetta l’assistenza domiciliare gratis, specifichiamo che si tratta di un servizio che offre, in particolare: 

  • trattamenti medici; 
  • supporto infermieristico; 
  • terapie riabilitative;
  • servizi socioassistenziali.

L’assistenza sanitaria domiciliare è gratis e non prevede, dunque, alcun costo perché i relativi costi sono a carico del Ssn, se ne può usufruire alcuni giorni della settimana o 7 giorni su 7 e il periodo di copertura va dai sei mesi a un anno. Precisiamo, infine, che il servizio di assistenza domiciliare è disponibile su tutto il territorio nazionale ma organizzato con modalità differenti in base ai diversi servizi territoriali della propria regione.

In quali casi è possibile usufruire dell'assistenza domiciliare gratuita: quali sono le regole di compulsione e le descrizioni





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il