Chi paga la sostituzione targhetta citofono nome e cognome quando cambia proprietario casa

A chi toccano le spese di sostituzione della targhetta di casa quado arriva un nuovo proprietario in condominio: cosa c’è da sapere

Chi paga la sostituzione targhetta citof

Chi paga la sostituzione della targhetta del citofono quando casa è stata venduta e arriva nuovo proprietario in condominio?

La sostituzione di una targhetta del citofono quando arriva nuovo proprietario in condominio è una spesa ordinaria che deve essere a carico dello stesso proprietario di casa. Si tratta, infatti, di un intervento che interessa la proprietà, per cui spetta all'interessato pagare pur se si tratta di un cambio inerente ad un bene comune come il citofono.

Chi paga la sostituzione della targhetta del citofono quando casa è stata venduta e arriva nuovo proprietario in condominio? Quando cambia il proprietario di una casa in un condominio e ne arriva uno nuovo, bisogna chiaramente cambiare la targhetta del citofono, provvedendo a metterne una con nome e cognome del nuovo proprietario di casa.  

  • Chi paga sostituzione targhetta del citofono quando arriva nuovo proprietario in condominio
  • Costi sostituzione targhetta citofono nome e cognome con nuovo proprietario casa

Chi paga sostituzione targhetta del citofono quando arriva nuovo proprietario in condominio

La sostituzione di una targhetta del citofono con nome e cognome quando arriva nuovo proprietario in condominio è una spesa ordinaria che deve essere a carico dello stesso proprietario di casa. Si tratta, infatti, di un intervento che interessa la proprietà, per cui spetta all'interessato pagare pur se si tratta di un cambio inerente ad un bene comune come il citofono.

Qualsiasi spesa è, dunque, a carico del proprietario di casa e non può essere addebitata ad altri soggetti diversi da coloro che hanno nome e cognome sul citofono. In alcuni stabiliti, può essere l’amministratore di condominio a dover provvedere al cambio di nome e cognome sulla targhetta del citofono quado cambia il proprietario di una casa, e in tal caso poi per la spesa sostenuta l’amministratore di condominio si rifà al nuovo proprietario di casa in condominio per il rimborso della spesa sostenuta.

Di solito, infatti, ci si rivolge all’amministratore di condominio per la sostituzione della targhetta del citofono per far mettere nome e cognome del nuovo proprietario di casa perché, contrariamente a cassetta della posta e campanello di casa che sono di proprietà del condomino, il citofono è un bene condominiale per cui è meglio che la sostituzione della targhetta sia fatta da una persona specializzata in modo da evitare possibili malfunzionamenti dello stesso citofono.

Costi sostituzione targhetta citofono nome e cognome con nuovo proprietario casa

La spesa per la nuova targhetta del citofono con nome e cognome del nuovo proprietario di casa è, dunque, sempre a carico del nuovo proprietario stesso ma è bene sapere che si tratta di una spesa decisamente irrisoria perché generalmente per una targhetta di misura standard 15x55 mm, 1 mm di spessore e 2 righe il costo è di 5 euro.  

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il