Chi può fare certificato medico di malattia e dare giorni oltre al medico di base nel 2022

Chi sono gli operatori sanitari che possono fare un certificato medico di malattia oltre il medico di base: cosa prevedono leggi in vigore nel 2022

Chi può fare certificato medico di malat

Chi può fare certificato medico di malattia e dare giorni oltre al medico di base?

Il certificato medico di malattia per dare giorni a lavoro oltre che dal medico di base può essere fatto anche dal medico del pronto soccorso, da medico dell'accettazione degli ospedali e delle case di cura private o accreditate se l’assistito si reca in queste strutture, o da un medico specialista ambulatoriale, o da un medico specialista convenzionato esterno se l'assistito è stato inviato da lui da altri operatori sanitari
 

Chi può fare certificato medico di malattia e dare giorni oltre al medico di base? Quando accade un evento di malattia che costringe un lavoratore a dover presentare a lavoro il certificato medico di malattia per assentarsi i relativi giorni, lo stesso lavoratore deve recarsi dal proprio medico di base per la compilazione e il rilascio del certificato medico che deve essere poi da inviato in via telematica all'Inps e al datore di lavoro per giustificare l’assenza a lavoro.

  • Certificato medico chi può farlo oltre medico di base
  • Certificato medico di malattia per giorni a lavoro cosa deve riportare

Certificato medico chi può farlo oltre medico di base

Secondo le leggi aggiornate 2022, il certificato medico di malattia per giustificare i giorni di assenza a lavoro per malattia può essere fatto oltre che dal medico di base anche da:

  • medico del pronto soccorso;
  • medico dell'accettazione degli ospedali;
  • medico dell’accettazione delle case di cura private o accreditate, se l’assistito si reca in queste strutture per essere ricoverato, sia in caso d'urgenza che in caso di ricovero ordinario;
  • medico specialista ambulatoriale sia dei poliambulatori delle Usl sia degli ambulatori ospedalieri, quando l'Assistito si sia recato direttamente da questi medici o vi sia stato inviato da altri operatori sanitari;
  • medico specialista convenzionato esterno se l'assistito è stato inviato da lui da altri operatori sanitari.

Se il medico di base o uno degli operatori sanitari appena riportati non sono reperibili, il lavoratore può richiedere nei casi di urgenza il certificato medico per i giorni di malattia a lavoro su carta intestata di un medico libero professionista, a condizione che il certificato riporti dati fondamentali come intestazione, nome e dati del lavoratore, data di rilascio, diagnosi, prognosi d'incapacità temporanea al lavoro, timbro e firma del medico.

Non hanno obbligo di fare il certificato medico i medici preposti al servizio di Guardia Medica.

Certificato medico di malattia per giorni a lavoro cosa deve riportare

Il certificato medico di malattia per avere giorni di malattia a lavoro deve essere scritto con grafia leggibile e interpretabile e deve sempre riportare firma e timbro del medico che lo rilascia. Il certificato medico di malattia a lavoro deve riportare eventuale data di inizio della malattia o continuazione o ricaduta di malattia. Precisiamo che sono responsabili della veridicità di quanto riportato sul certificato medico di malattia tanto il medico quanto l’assistito. 


 





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il