Ci vuole il permesso del condominio per affittare appartamento con Airbnb e può essere vietato o no

Cosa fare quando si vuole affittare un appartamento con Airbnb in condominio: permessi da chiedere e divieti possibili

Ci vuole il permesso del condominio per

Per affittare appartamento con Airbnb ci vuole il permesso?

Se un condomino decide di affittare il proprio appartamento può scegliere in piena autonomia come farlo, anche con Airbnb. La legge non prevede per chi decide di affittare un appartamento per brevi periodi obbligo di chiedere al condomino il permesso di affitto con Airbnb, ma un regolamento condominiale potrebbe rappresentare un forte limite a tale libertà.

Quando si ha un appartamento che non è la nostra prima casa intesa come abitazione principale si può decidere di fare ciò che si vuole. Il primo pensiero che viene in mente è quello di mettere l’appartamento in affitto ma c’è anche chi decide di affittare l’appartamento con Airbnb. Vediamo allora se per affittare appartamento con Airbnb ci vuole il permesso del condominio.

  • Permesso del condominio per affittare appartamento con Airbnb è necessario o no
  • Affittare appartamento con Airbnb può essere vietato o no

Permesso del condominio per affittare appartamento con Airbnb è necessario o no

Se un condomino decide di affittare il proprio appartamento può scegliere in piena autonomia di farlo e come farlo, anche con Airbnb. La legge non prevede per chi decide di affittare un appartamento con Airbnb per brevi periodi alcun obbligo di chiedere al condomino il permesso di affitto con Airbnb, ma un regolamento condominiale potrebbe rappresentare un forte limite a tale libertà.

Affittare appartamento con Airbnb può essere vietato o no

Stando, infatti, a quanto previsto dalle regole in vigore, i regolamenti condominiali approvati dalle assemblee potrebbero prevedere l’impossibilità di affittare appartamenti in condominio con AirBnb e il condomino, seppur proprietario, non può violare quanto riportato dai regolamenti interni, l'affitto del proprio appartamento come casa vacanze non può essere vietato in generale dal condominio anche se con Aibnb.

Tuttavia, se secondo la Corte di Cassazione, l’Airbnb può essere paragonato ad un hotel o ad un, per cui se il regolamento di condominio vieta tale attività significa che per affittare un appartamento con Airbnb è vietato. Ma il Tribunale di Milano ha sottolineato come gli AirBnB, essendo forme di locazione breve e he non si possono, dunque, paragonare ad affittacamere, hotel o pensioni, il condominio non può vietare ad un condomino di affittare appartamento con Airbnb.

Le regole in vigore non permettono, inoltre, che il condominio imponga spese di pulizia e di illuminazione superiori agli appartamenti affittati con Airbnb.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il