Come avere il codice per partecipare alla Lotteria degli scontrini 2020

Al via da gennaio 2020 la lotteria degli scontrini: come avere il codice per partecipare alle estrazioni mensili e alla maxi estrazione finale di fine anno

Come avere il codice per partecipare alla Lotteria degli scontrini 2020

Come si fa ad avere il codice per partecipare alla Lotteria degli scontrini 2020?

Il codice per partecipare alla Lotteria degli scontrini 2020 non è il codice fiscale come inizialmente detto ma un codice univoco per consumatore che sarà emesso tramite registratore telematico o tramite procedura web dal portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate e l’estrazione del codice determina il vincitore della lotteria che prevede premi sia per i clienti che per gli esercenti.
 

Parte ufficialmente dal gennaio 2020 la lotteria degli scontrini: per parteciparvi non servirà il codice fiscale come era stato inizialmente detto. Cambiano le regole per partecipare al ‘gioco’ a premi pensato da governo per combattere l’evasione fiscale e incentivare tutti i cittadini agli acquisti con sistemai tracciabili, cioè effettuati con carte di credito, bancomat o bonifici. Come si fa ad avere il codice per partecipare alla lotteria degli scontrini 2020?

  • Come avere il codice per partecipare alla lotteria degli scontrini 2020
  • Come avere il codice per partecipazione alla lotteria degli scontrini 2020

Lotteria degli scontrini 2020: come avere codice per partecipare

Un recente provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate ha spiegato le modalità per la trasmissione delle informazioni e la partecipazione alla lotteria degli scontrini 2020 che, come già reso noto, mette i palio premi mensili da 10, 30 e 50mila euro, e un maxi premio finale da un milione di euro. I potenziali vincitori potrebbero saranno i cittadini che effettuano pagamenti con carte o bancomat.

Ogni cittadino che effettua un acquisto e paga con strumenti tracciabili riceverà un codice per partecipare alla lotteria degli scontrini. Il codice viene elaborato automaticamente nel momento in cui viene effettuato il pagamento tramite nuovo registratore telematico da configurare in modo da permettere la trasmissione dei dati per la lotteria.

Le operazioni di trasmissione telematica avvengono, infatti, tramite un registratore telematico, che altro non è che un registratore di cassa che si può connettere ad Internet o tramite procedura web dal portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate.

Questa procedura permette di acquisire il codice lotteria del cliente, codice identificativo univoco che il cliente deve generare sul portale della lotteria e indicare al commerciante ogni volta che effettuerà pagamenti e deciderà di partecipare alla lotteria. Non si userà, quindi, il codice fiscale, contrariamente a quanto inizialmente previsto.

Per partecipare alle estrazioni mensili e annuali i consumatori, i cittadini al momento dell’acquisto devono comunicare il proprio codice lotteria all’esercente, dando il consenso alla partecipazione alle estrazioni.

Lotteria degli scontrini: non serve più codice fiscale per partecipare

Il codice per la partecipazione alla Lotteria degli scontrini 2020 non sarà il codice fiscale, dunque, ma il codice che viene generato tramite registratore telematico connesso a Internet o tramite procedura web dal portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate. I premi sono previsti sia per i clienti che per gli esercenti.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie