Come cancellare e contestare recensioni negative su Google propria impresa e attività

Il titolare o il gestore di una impresa o di un'attività può infatti eliminare una recensione utilizzando la funzione di contestazione fornita da Google.

Come cancellare e contestare recensioni

Recensioni negative, come cancellarle e contestarle?

Per contestare e cancellare le recensioni negative su Google occorre avviare My Business dopo aver effettuato l'accesso. Quindi selezionare l'attività e aprire la scheda Menu. Dopodiché andare alle recensioni nella scheda del menu e cerca la recensione da far valutare. Infine fare clic sui tre punti a lato per poi contrassegnarla.

Basta una recensione negativa su Google per fare perdere occasioni di affari a una impresa o attività. Non vogliamo entrare nel merito delle valutazioni ovvero se siano vere o false, quanto piuttosto sull'impatto dei commenti e opinioni.

Il caso più emblematico è quello di ristoranti e pizzerie: quante volte tutti noi leggiamo le recensione di un locale in cui non siamo mai stati? E quante volte ci facciamo influenzare da quanto viene scritto?

Per molti ristoratori - e più in generale per molte attività o imprese - si tratta di un rischio o di una opportunità. Nel caso in cui le valutazioni siano di segno positivo, la reputazione è destinata ad aumentare ed è possibile che anche gli affari subiscano una crescita.

In caso contrario le ripercussioni possono essere pressoché immediate. Questa cultura della condivisione delle informazioni è ulteriormente incentivata da applicazioni dedicate in cui gli utenti scrivono recensioni per servizi o prodotti. Ma la posizione dominante è quella di Google.

La società di Mountain View ha rivoluzionato la diffusione di informazioni nell'era attuale. Il punto è che la tendenza a recensire ogni cosa finisce per diventare incontrollabile perché alcune opinioni sono espresse con il solo scopo di danneggiare un'attività. Vediamo quindi

  • Recensioni negative, come cancellarle e contestarle
  • Valore delle recensioni negative su Google e non solo

Recensioni negative, come cancellarle e contestarle

Il primo aspetto da chiarire è che può cancellare una recensione solo chi le ha scritte. Non è possibile rimuovere quella scritta da qualcun altro. Ci sono ovvie ragioni di libertà di parola alla base di questa limitazione.

Un autentico profilo aziendale di Google mostra tutte le opinioni di tutti i clienti, non solo quelle che l'azienda preferisce. Le aziende non possono eliminare le recensioni di Google semplicemente perché non sono d'accordo. Ma non significa che non sia affatto possibile cancellare un contenuto negativo.

Il titolare o il gestore di una impresa o di un'attività può infatti eliminare una recensione utilizzando la funzione di contestazione fornita da Google. I rappresentanti esaminano la rivendicazione e decidono se procedere o meno con la rimozione.

Può succedere che un cliente può lasciare recensioni che non riflettono in alcun modo l'attività. Oppure che non sono in alcun modo costruttive o aggiungere informazioni. In pratica si tratta di coloro che utilizzano la piattaforma solo per sfogarsi e di conseguenza è lecito procedere con la contestazione della recensione.

Per farlo occorre avviare My Business fornito da Google dopo aver effettuato l'accesso. Quindi selezionare l'attività e aprire la scheda Menu. Dopodiché andare alle recensioni nella scheda del menu e cerca la recensione da far valutare. Infine fare clic sui tre punti a lato per poi contrassegnarla.

In ogni caso la questione delle recensioni negative è molto delicata e può facilmente sfociare nell'ambito penale. Il confine da non superare è quello della diffamazione, come spiegato a più riprese dai numerosi tribunali che via via si sono interessati al caso. Difendersi dalle recensioni negative che vanno al di là del diritto di critica per arrivare diffamazione online resta un diritto.

Valore delle recensioni negative su Google e non solo

Sebbene a prima vista una recensione negativa possa sembrare dannosa è importante notare che alcune valutazioni critiche possono aiutare. I clienti sono di solito sospettosi nei confronti delle attività che hanno solo recensioni positive. Come dire, è meglio avere un valutazione tra 4 e 4,5 su 5 anziché 5 su 5.

Anche altre piattaforme come Facebook e TripAdvisor raccolgono recensioni online e anche in questo caso è possibile procedere con la segnalazione delle valutazioni disoneste. Alcuni siti prevedono sanzioni severe per le aziende che tentano di ingannare il sistema scrivendo recensioni false offrendo incentivi o mettendo in piede qualche altro sistema ambiguo.

Solo le recensioni che violano esplicitamente i Termini e condizioni hanno la possibilità di essere rimosse da un amministratore del sito.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Per approfondire: