Come deve essere scritto un preventivo da un professionista nel rispetto delle leggi 2021

In alcuni casi è opportuno specificare nel preventivo il periodo di validità del preventivo e se la sua costituzione è gratuita o a pagamento.

Come deve essere scritto un preventivo d

Preventivo di un professionista, come deve essere scritto?

Il preventivo è una descrizione dettagliata dei vari servizi svolti da un professionista. È importante mostrare, passo dopo passo, l'elenco di tutti i servizi.

Un preventivo è un documento scritto che dettaglia i servizi offerti dal professionista e il loro prezzo. Il fornitore si impegna a non modificare il preventivo fino a quando l'acquirente non abbia deciso di rinunciare al suo servizio.

Il preventivo di per sé non è un contratto ma un impegno unilaterale che diventa contratto solo quando il preventivo è stato firmato da entrambe le parti, da qui l'importanza delle informazioni obbligatorie. È del tutto possibile stabilire un preventivo gratuito a patto di rispettare le varie regole di base che regolano la stesura di un preventivo.

Per alcune attività è obbligatoria la redazione di un preventivo. Approfondiamo in questo articolo alcuni aspetti specifici della materia e più precisamente:

  • Preventivo di un professionista, come deve essere scritto

  • Perché fare un preventivo da parte di un professionista

Preventivo di un professionista, come deve essere scritto

Il preventivo è un documento redatto da un professionista che si offre di vendere un bene a un prezzo che si impegna a non modificare fino a quando l'acquirente non abbia deciso di rinunciare alla richiesta. Nel caso di un'offerta di lavoro si parla più semplicemente di proposta contrattuale. Inizialmente, il preventivo non è considerato un contratto, questo documento diventa contrattuale solo se l'individuo accetta che il contraente che ha nominato onori il suo preventivo.

In questo caso si parla di contratto commerciale perché le parti sono contrattualmente impegnate. Il preventivo può anche essere limitato nel tempo. Pertanto, al termine di tale periodo, la stima deve essere modificata. Si parla di impegno contrattuale quando il preventivo è stato convalidato e approvato dal cliente. Tale contratto è regolato dagli obblighi di legge previsti dalla legge

Il preventivo è una descrizione dettagliata dei vari servizi svolti da un professionista. È importante mostrare, passo dopo passo, l'elenco di tutti i servizi. Dopo aver studiato le esigenze del cliente o potenziale cliente, occorre quantificare la sua richiesta per poter stabilire un preventivo.

Il costo del preventivo va stabilito con cautela perché impegna l'appaltatore non appena firmato dal committente. Idealmente, i preventivi vengono redatti dal responsabile aziendale o da una persona competente a valutarli. Quindi la stima deve essere effettuata in conformità con le condizioni formali. La normativa prevede che ogni preventivo debba includere più informazioni

Per fare un preventivo corretto è necessario includere tutte le seguenti informazioni:

  • i dati di contatto

  • i dati di contatto del cliente

  • la data di redazione del preventivo

  • la descrizione di ogni servizio da svolgere, più precisa possibile

  • la data di inizio del servizio e la sua durata stimata

  • il prezzo del servizio, il prezzo della manodopera, le eventuali spese di viaggio e un riepilogo dell'importo totale da pagare

  • le condizioni di pagamento

  • le condizioni di garanzia legate ai servizi

Il preventivo deve inoltre precisare che è stato stabilito prima dell'esecuzione del servizio o dell'opera. In alcuni casi è opportuno specificare il periodo di validità del preventivo e se la sua costituzione è gratuita o a pagamento. Il preventivo deve essere effettuato in duplice copia, ciascuna parte dovrà conservare copia del documento.

Perché fare un preventivo da parte di un professionista

Perché fare un preventivo? Innanzitutto perché è obbligatorio per determinate attività. Il preventivo permette poi di mettere in sicurezza il rapporto commerciale con il cliente. Quando quest'ultimo ha dato il suo assenso all'esecuzione del servizio, si impegna per quanto gli è stato offerto e per il prezzo pattuito.

Infine, oltre a mettere il professionista al sicuro, è anche uno strumento che dà credibilità e sicurezza con i clienti. Se non viene fornita una proposta scritta dettagliata per l'offerta, il tasso di completamento sarà inferiore. Fare un preventivo è quindi un lavoro importante per il processo di vendita: deve essere chiaro, preciso, sufficientemente dettagliato e includere tutte le informazioni obbligatorie per essere valido.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il