Come diventare guardia giurata nel 2021. Requisiti, formazione, documenti e tempi

Come diventare guardia giurata nel 2021. Requisiti, formazione, documenti e tempi

Come diventare guardia giurata nel 2021.

Quanto tempo di vuole per diventare guardia giurata nel 2021?

I tempi per diventare Guardia giurata dipendono molto dalla città in cui si decide di lavorare. Generalmente dal momento in cui si presenta richiesta di assunzione ad un istituto di vigilanza e poi l'istituto consegna i documenti alla questura e il Prefetto approva ci vogliono, in media, da 15 giorni ad un mese circa.

Come si diventa guardia giurata 2021? Fare la guardia giurata implica il dover soddisfare una serie di requisiti specifici in funzione dell’attività di controllo e tutela della sicurezza che si andrà a svolgere e si tratta di una occupazione particolarmente richiesta sia nei luoghi privati sia in quelli pubblici come musei, edifici di carattere storico, ecc, e prevede grandi responsabilità come anche alcuni rischi.

  • Diventare guardia giurata nel 2021 2021 requisiti
  • Diventare guardia giurata nel 2021 2021 formazione
  • Diventare guardia giurata nel 2021 documenti e tempi
  •  

Diventare guardia giurata nel 2021 2021 requisiti

Per diventare guardia giurata nel 2021 è richiesto il possesso di determinati requisiti che sono:

  • aver compiuto i 18 anni di età;
  • avere una carta di identità in corso di validità;
  • essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell'Unione Europea;
  • non avere riportato condanne per delitti;
  • avere un'ottima condotta politica e morale;
  • due foto formato tessera di cui una autenticata;
  • aver adempiuto agli obblighi di leva;
  • essere iscritto alla cassa nazionale delle assicurazioni sociali;
  • essere iscritto alla cassa degli infortuni sul lavoro.

Una volta in possesso di tutti i requisiti appena riportati, l’istituto di vigilanza a cui il candidato si è rivolto inoltra alla Prefettura la richiesta di nomina che, effettuate le opportune verifiche, giudica il candidato idoneo al giuramento o meno.

Ottenuto il nulla osta, il candidato viene assunto dall’istituto di vigilanza e presta il giuramento davanti al Prefetto o suo delegato.

Diventare guardia giurata nel 2021 2021 formazione

Per diventare guardia giurata, oltre a soddisfare i requisiti sopra riportati, bisogna avere un’adeguata formazione, con la frequentazione di corsi specifici seguiti da un periodo di affiancamento sul campo per acquisire poi tutte le competenze necessarie.

Una volta compiuto tale percorso, si etra a far parte del corpo delle guardie giurate iniziando a prestare regolare servizio. Per diventare guardia giurata bisogna poi avere l'approvazione del Prefetto tramite decreto e la nomina ha una durata biennale, implica licenza per il porto d'armi a tassa ridotta e al termine dei due anni previsti basta solo seguire la procedura prevista per il rinnovo.


Diventare guardia giurata nel 2021 documenti e tempi

I documenti da dare al datore di lavoro, istituto di vigilanza disponibile all'assunzione, che poi richiede il rilascio della nomina di guardia giurata da parte del prefetto, sono:

  • certificato di nascita, residenza, cittadinanza;
  • fotocopia della carta d'identità valida;
  • attestato di abilitazione al maneggio delle armi rilasciato da una Sezione di Tiro a Segno nazionale;
  • due foto formato tessera di cui una autenticata;
  • copia del titolo di studio o dichiarazione sostitutiva di certificazione;
  • certificato anamnestico rilasciato dal medico curante;
  • certificato rilasciato dall'ASL di residenza attestante l'idoneità psicofisica al porto d'armi in bollo, rilasciato anche da altri medici;
  • foglio di congedo illimitato se ex-militari o, in alternativa, dichiarazione attestante le motivazioni per le quali non è stato svolto il servizio militare;
  • versamento postale su CC P. 8003 per tassa di concessione governativa;
  • versamento postale su CC P. al nr. di riferimento della Prefettura interessata al rilascio.

Per quanto riguarda i tempi per diventare Guardia giurata, molto dipende dalla città in cui si opera. Generalmente dal momento in cui si presenta richiesta di assunzione ad un istituto di vigilanza e poi l'istituto consegna i documenti alla questura e il Prefetto approva ci vogliono, in media, da 15 giorni ad un mese circa.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il