Come fare a vendere e comprare casa simultaneamente. Procedura 2022

Passaggi, procedura e costi per vendere e comprare casa nuova nello stesso momento: cosa prevedono norme in vigore e chiarimenti

Come fare a vendere e comprare casa simu

Si pu˛ vendere e comprare casa simultaneamente?

Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, è possibile vendere e comprare casa nello stesso momento seguendo una apposita procedura, ma per evitare spiacevoli sorprese e possibili problemi, il consiglio è sempre quello di vendere prima la casa già di proprietà per poi procedere all’acquisto di una nuova casa.

Come si fa a vendere e comprare casa nello stesso momento? Quando si decide di comprare una casa nuova e si ha un’altra casa da vendere, generalmente la soluzione migliore sarebbe quella prima di vendere casa e poi procedere al nuovo acquisto.

Vendere la casa di cui si è già proprietari prima di comprare casa nuova permette, infatti, di avere la liquidità necessaria per procedere al nuovo acquisto e di stipulare un nuovo contratto di mutuo, evitando anche possibili spiacevoli sorprese che potrebbero presentarsi se l’acquirente di casa dovesse disdire l’acquisto proprio mentre noi stiamo comprando casa nuova. Ma vediamo di seguito qual è la procedura 2022 per vendere e comprare casa simultaneamente.

  • Vendere e comprare casa simultaneamente come fare
  • Costi per vendere e comprare casa simultaneamente

Vendere e comprare casa simultaneamente come fare

Se si decide di vendere e comprare casa nello stesso momento il primo passo da compiere è quello di organizzarsi al meglio per gestire la compravendita nel migliore dei modi, sia da un punto di vista di tempi, sia da un punto di vista di sicurezza economica tale da permettere l’acquisto della nuova casa.

Dopodicchè se si trova la casa che si decide di comprare, è possibile bloccarla vincolando l’acquisto alla vendita della casa già di proprietà, facendo una proposta di acquisto condizionata alla vendita della casa, in modo da poter vendere e comprare casa simultaneamente. 

Nella proposta bisogna, però, indicare una scadenza di vendita della casa. Di solito, il tempo per la scadenza di vendita casa per l’acquisto di una casa nuova è compreso dai 45 ai 60 giorni circa, ma tutto dipende dall’accordo tra le parti.

Tuttavia, è bene sapere che pur vincolando l’acquisto della nuova casa alla vendita della casa già di proprietà, bisogna comunque avere a liquidità necessaria per versare una caparra confirmatoria al proprietario della casa che si desidera acquistare.

La caparra versata, però, non viene incassata fino a quando non si arriva al preliminare della vendita definitiva. Se entro la data indicata nella proposta la casa non si riesce a vendere, la caparra viene restituita interamente, senza alcuna trattenuta. 

Se la trattativa si conclude positivamente, al momento della vendita della casa si possono incassare i soldi dovuti e usarli o in parte per estinguere il mutuo restante, se c’è un mutuo in corso, e la restante parte darla come anticipo per l’acquisto della nuova casa o, in mancanza di mutuo, i soldi ricavati dalla vendita possono essere tutti impiegati per l’acquisto di casa nuova.

Costi per vendere e comprare casa simultaneamente

Bisogna poi mettere in conto le spese da pagare per vendere e comprare casa nello stesso tempo tra broker e agenzie immobiliari, a cui è sempre consigliato rivolgersi in questi casi, costi notarili per l’atto di vendita e acquisto, nonché le tasse.

Per le transazioni immobiliari è, infatti, previsto il pagamento di un’imposta di registro, pari al 9% del valore catastale, che si riduce al 2% solo nel caso di acquisto di una prima casa per il bonus prima casa in vigore.

Quali sono i passaggi, le procedure ei costi per vendere e acquistare contemporaneamente una nuova casa?Quali sono le regole e le spiegazioni?





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il