Come fare ad annullare pagamento carta di credito o bancomat con Pos doppio o per importo sbagliato

C'è più di un modo per farlo, ma occorre contattare l'emittente della carta di credito e naturalmente controllato l'estratto conto o comunque la ricevuta di pagamento.

Come fare ad annullare pagamento carta d

Pagamento carta di credito o bancomat, come annullare il pagamento?

Le possibilità sono due. La prima è mettersi in contatto con il call center o con l'assistenza della propria banca e chiedere di bloccare il passaggio denaro. La seconda è procedere via web compilando un apposito modulo con tutte le informazioni necessarie e che la maggior parte degli istituti di credito ha predisposto.

Con le limitazioni all'uso del denaro contante, il ricorso alla carta di credito per effettuare acquisti è sempre più frequente. Ma siamo sicuri di prestare la dovuta diligenza?

Non si tratta solo di prendere la briga di controllare l'estratto conto della carta di credito o del bancomat, ma anche di verificare che le singole transazioni con il Pos corrispondano all'importo esatto ovvero che non sia state prelevato due volte.

Succede quindi che si controlla la lista movimenti e si rimane perplessa nel vedere una voce inesatta e costosa. Cosa fare? Come annullare pagamento carta di credito o bancomat con Pos doppio o per importo sbagliato? La buona notizia è che c'è più di un modo per farlo, ma in ogni caso occorre contattare il prima possibile l'emittente della carta di credito e naturalmente controllato l'estratto conto o comunque la ricevuta di pagamento.

Nel caso di pagamenti online occorre invece precisare che prima di richiedere il rimborso per gli ordini annullati, è importante comprendere come ogni sito web abbia i propri termini e condizioni per i rimborsi. Alcuni siti consentono il rimborso completo dell'importo per tutti gli ordini annullati entro un periodo di tempo stabilito e senza fare domande.

Pochi altri non restituiscono la cifra in contanti, ma danno agli utenti la possibilità di utilizzare l'importo equivalente per acquistare qualsiasi altro prodotto dello stesso valore dal loro sito web.

Ecco quindi che occorre sempre molta attenzione o addirittura conoscere i termini e le condizioni del venditore quando si tratta di rimborsi e annullamenti di ordini di acquisto di beni o servizi. Ma vediamo adesso

  • Pagamento carta di credito o bancomat, come annullare il pagamento
  • Pos doppio o per importo sbagliato, i casi di annullamento del pagamento

Pagamento carta di credito o bancomat, come annullare il pagamento

Gli utenti possono annullare qualsiasi transazione con carta di credito per qualsiasi acquisto online o nei negozi fisici. Sono disponibili due opzioni per effettuare questa operazione.

Il primo è l'annullamento diretto dell'ordine con cui l'acquisto effettuato è considerato nullo e qualsiasi pagamento viene stornato sul conto. Il secondo metodo è la richiesta di un addebito.

Si tratta di una protezione offerta dalle società di carte di credito con cui gli utenti possono annullare l'acquisto se non sono soddisfatti del prodotto o dei servizi. In caso di richiesta di riaddebito, l'emittente della carta stornerà l'importo fatturato sulla carta di credito e non pagherà lo stesso al commerciante.

Pos doppio o per importo sbagliato, i casi di annullamento del pagamento

Ma cosa fare in caso di doppio passaggio della carta di credito ovvero di doppio addebito? Se la carta è stata strisciata due volte occorre verificare con la propria banca i dettagli della transazione di entrambi gli acquisti.

Nel caso di coincidenza, le banche inoltrano i dettagli al commerciante per l'accettazione dello storno di una transazione. Alcuni commercianti offrono anche lo storno del contante sul posto in caso di doppio passaggio delle carte per aiutare i clienti a risparmiare tempo e fatica.

E se ci si accorge subito del doppio addebito e si vuole annullare il pagamento? Anche in questo caso la strada è duplice. La prima è mettersi in contatto con il call center o con l'assistenza della propria banca e chiedere di bloccare il passaggio denaro.

La seconda è procedere via web compilando un apposito modulo con tutte le informazioni necessarie e che la maggior parte degli istituti di credito ha predisposto.

In linea di massima è possibile ottenere lo storno per qualsiasi transazione non autorizzata dal titolare o da chiunque abbia accesso alla carta di credito.

Eventuali transazioni fraudolente effettuate dalla carta possono essere annullate. Via libera alla restituzione del denaro anche in caso di addebiti sull'estratto conto della carta che non corrispondono alle ricevute in proprio possesso. Anche gli addebiti duplicati possono essere contestati.

Ad esempio, in caso di acquisto di un prodotto online con il commerciante che ha addebitato due volte per lo stesso acquisto.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie