Come fare ad avere rimborso o buono acquisto 500 euro digitale bonus bicicletta coronavirus

Come usare buono acquisto digitale per comprare una nuova bicicletta: cosa prevede la novità del governo coronavirus

Come fare ad avere rimborso o buono acquisto 500 euro digitale bonus bicicletta coronavirus

Come avere il bonus da 500 euro per l’acquisto di una nuova bicicletta?

Il bonus bicicletta coronavirus annunciato dal governo nel nuovo Decreto rilancio si può avere o tramite rimborso al 60% della spesa sostenuta fino ad un importo massimo di 500 euro o tramite buono spesa digitale che viene generato dalla piattaforma dedicata del Ministero dell’Ambiente e che permette di avere lo sconto direttamente al momento dell’acquisto della nuova bici.   

Il bonus da 500 euro annunciato dal governo per l’acquisto di biciclette, di qualsiasi tipologia, sia elettriche e a ormale pedalata, a sostegno della mobilità in città e al fine di evitare traffico e un nuovo aumentare dell’inquinamento dell’aria letteralmente azzeratosi a causa dell’emergenza coronavirus che ha bloccato il Paese, può essere fruito in diverse modalità. Vediamo come avere il nuovo bonus bicicletta coronavirus.

  • Bonus bicicletta coronavirus come avere rimborso
  • Bonus bicicletta 500 euro come avere buono acquisto digitale

Bonus bicicletta coronavirus come avere rimborso

Il bonus bicicletta annunciato ufficialmente dal governo tra le misure del nuovo Decreto Rilancio prevede un rimborso fino al 60% della spesa effettuata per l’acquisto di una bicicletta nuova e fino al valore massimo di 500 euro. Il bonus bicicletta è, inoltre, retroattivo e significa che, come stabilito dal governo, può essere richiesto per acquisto di una nuova bici effettuato dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020.

Una volta effettuato l’acquisto e conservato il relativo scontrino o la fattura che dimostrano l’effettiva spesa sostenuta, il rimborso si può richiedere accedendo alla piattaforma dedicata che sta mettendo a punto il Ministero dell’Ambiente e seguendo la specifica procedura. Per poter richiedere il rimborso tramite app del Ministero dell’Ambiente è necessario essere in possesso delle credenziali Spid.

Dunque, per avere il rimborso spettante del bonus bicicletta bisogna accedere alla app del Ministero, inserire le proprie credenziali Spid (chi non è in possesso dello Spid deve richiederlo tramite apposita procedura), seguire il percorso dedicato per la richiesta di rimborso, caricare scontrino o fattura relativo all’acquisto della nuova biciletta e dopodicchè non resta che attendere il rimborso della cifra dovuta in base al valore della spesa sostenuta.

Bonus bicicletta 500 euro come avere buono acquisto digitale

No solo rimborso: stando a quanto deciso dal governo, si può beneficiare del bonus biciletta da 500 euro anche in altra modalità, vale a dire tramite buono spesa digitale. Anche in questo caso sarà necessario servirsi della app dedicata del Ministero dell’Ambiente.

Il buono acquisto 500 euro digitale funzionerà come classico buono da spendere per acquistare una nuova bicicletta: chi ha intenzione di comprare una nuova bici deve prima informarsi sul modello di bici che intende comprare e relativo costo, deve poi riportare tali informazioni sulla piattaforma e la stessa piattaforma genera il buono spesa digitale in base al costo della bici, sempre fino ad un massimo di 500 euro.

Una volta generato il buono digitale sulla piattaforma, l’interessato può effettuare l’acquisto presentando la ricevuta del buono digitale al commerciante che applica lo sconto sull’importo totale direttamente al momento della vendita della bici.

Concluso l’acquisto, il commerciante deve caricare sulla piattaforma i documenti relativi alla vendita della nuova bici (scontrino, buono digitale, ecc) e recuperare così la differenza dovuta.  

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie