Come fare domanda per agevolazioni mutui per i giovani 2021. Tutta la procedura

Domanda di mutuo direttamente alla banca cui si decide di chiedere il mutuo: come avere agevolazioni mutui per giovani 2021

Come fare domanda per agevolazioni mutui

Come fare domanda per agevolazioni mutui per i giovani 2021?

La domanda di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa per avere agevolazioni mutui per giovani 2021 deve essere presentata direttamente alla banca o all'intermediario finanziario cui si decide di chiedere il mutuo. Per fare la domanda bisogna compilare e presentare l’apposita modulistica che sarà disponibile proprio a partire dal prossimo 24 giugno sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze, dove sarà reso disponibile anche l’elenco delle banche aderenti alla nuova misura varata dal governo. 
 

Garanzia dello Stato per mutui bancari agevolati fino all'80% della quota capitale per i giovani di età inferiore ai 36 anni e che hanno un Isee entro i 40mila euro annui: si prepara a debuttare la possibilità di richiesta di mutui agevolazioni per i più giovani nel 2021.

Stando, infatti, a quanto stabilito dal governo Draghi, le domande per mutui agevolati per giovani 2021 con garanzia di Stato si possono presentare a partire dal prossimo 24 giugno (cioè dal trentesimo giorno dall’entrata in vigore del decreto Sostegni bis) e fino al 30 giugno del 2022. Ma qual è la procedura per fare domanda per avere agevolazioni mutui per i giovani nel 2021?

  • Come fare domanda per agevolazioni mutui per i giovani 2021
  • Chi può presentare domanda per agevolazioni mutui giovani 2021

Come fare domanda per agevolazioni mutui per i giovani 2021

La domanda di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa per avere agevolazioni mutui per giovani 2021 deve essere presentata direttamente alla banca o all'intermediario finanziario cui si decide di chiedere il mutuo.

Per fare la domanda bisogna compilare e presentare l’apposita modulistica che sarà disponibile proprio a partire dal prossimo 24 giugno sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze, dove sarà reso disponibile anche l’elenco delle banche aderenti alla nuova misura varata dal governo. 

La procedura per fare domanda per avere le agevolazioni mutui per i giovani 2021 prevede, dunque, che il giovane di età inferiore ai 36 anni scelga innanzitutto, e come generalmente accade, la casa da acquistare e dopodicchè si presenti presso la propria banca o la banca tra quelle aderenti alla misura per l’accesso al Fondodi garanzia per la prima casa per la richiesta del mutuo.

Contestualmente ad essa, il giovane deve presentare, appositamente e correttamente compilata, tutta la documentazione prevista per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia prima casa. Spetta poi alla banca occuparsi dei passaggi successivi fino alla comunicazione definitiva di accettazione di richiesta di mutuo al giovane.

Le agevolazioni sui mutui per i più giovani prevedono, oltre che garanzia statale sulle richieste di mutuo fino anche al 100%, l’esenzione dalle imposte di registro, ipotecarie e catastali e se la transazione è soggetta a Iva un ristoro dell’importo Iva pagato.

Chi può presentare domanda per agevolazioni mutui giovani 2021

La domanda per avere le agevolazioni sui mutui per i giovani 2021 può essere presentata da chi soddisfa le seguenti condizioni:

  • abbia un'età anagrafica inferiore ai 36 anni nell'anno in cui esegue il rogito;
  • abbi un Isee inferiore ai 40mila euro;
  • non sia già proprietario di un immobile ad uso abitativo (esclusi quelli per mortis causa) al momento della domanda di accesso al mutuo;
  • l'immobile per cui si chiede il mutuo si trovi in territorio italiano;
  • l'immobile per cui si chiede il mutuo non rientri tra gli immobili di lusso e di pregio nelle categorie catastali A1, A8 e A9.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il