Come fare la firma elettronica senza chiavetta e smart card. Tutti i servizi disponibili

Tra i vantaggi di affidarsi a un servizio per la firma elettronica senza chiavetta e smart card c'è la possibilità di apporre la propria forma in qualsiasi momento.

Come fare la firma elettronica senza chi

Firma elettronica senza chiavetta, quali sono i servizi disponibili?

Per fare la firma elettronica senza chiavetta e smart card è possibile utilizzare i servizi di Aruba, Infocerte, FirmaCerta e Poste.

Tutto il vantaggio di sfruttare un servizio evoluto come la firma elettronica, ma con il benefit supplementare di fare a meno di chiavette e smart card.

Si tratta della nuova evoluzione della firma digitale che semplifica la procedura e allo stesso tempo conserva il valore legare sia della firma tradizionale, impossibile da fare a distanza, e sia della firma elettronica con chiavetta e smart card.

A conti fatti sono sufficienti un dispositivo collegato al web, sia esso uno smartphone o un pc, ma anche un notebook o un tablet. Quindi un software di firma e infine una One Time Password generata da un token o una applicazione. Vediamo tutto in questo articolo e più precisamente:

  • Firma elettronica senza chiavetta, servizi disponibili
  • Come fare la firma elettronica senza smart card

Firma elettronica senza chiavetta, servizi disponibili

La soluzione di Aruba per la firma elettronica senza chiavetta e smart card costa 36 euro all'anno (più Iva) e permette di firmare con l'ausilio del solo smartphone su cui generare il codice necessario. Punti di forza questa soluzione sono la non indispensabilità di alcun software aggiuntivo, la compatibilità con i sistemi operativi Android e iOS, il supporto da tutti gli smartphone recenti e i tempi ridotti per l'attivazione.

Il funzionamento da dispositivo mobile è presto detto: occorre scaricare gratuitamente l'app Firma Digitale Aruba, generare il codice con l'App Aruba OTP e firmare con l'app Firma Digitale Aruba. Per l'utilizzo del servizio da pc bisogna effettuare il download del software Aruba Sign, quindi generare il codice con l'App Aruba OTP e poi firmare con il Software ArubaSign.

Una seconda opportunità per fare la firma elettronica senza chiavetta e smart card è quella proposta da Infocert (40 euro più Iva) che propone da tre benifit interessanti. Si va dall'attivazione online da pc o smartphone in meno di 10 minuti al riconoscimento online tramite webcam o con Spid così da velocizzare i tempi, fino ad arrivare all'opzione di pagarla una volta per 3 anni.

Anche in questo caso non occorre il possesso di un lettore di Smart Card o di una chiavetta Usb per la firma elettronica dei documenti. Infocert consente di utilizzare il software gratuito Dike su PC, tablet o smartphone.

Da un'opzione all'altra, ecco quella di Poste Italiane (39,04 euro, Iva inclusa, in promozione, altrimenti 45,75 euro, Iva inclusa. Il pacchetto comprende la procedura di attivazione completamente online, la validità di 3 anni, il suo riconscimento in Europa e naturalmente l'opzione di utilizzo nei servizi online di Poste.

Anche in questo caso occorre utilizzare un software, esattamente firmaOK!, che gestisce i vari formati di firma elettronica.

Ecco quindi FirmaCerta (34 euro più Iva, che permette di utilizzare la firma elettronica senza chiavetta e smart card su desktop Windows e Mac con l'utilizzo del software FirmaCerta oppure su smartphone e tablet equipaggiati con i sistemi operativi iOS e Android tramite applicazioni mobile.

Per la sottoscrizione digitale occorre utilizzare un computer collegato a Internet, aver installato il software FirmaCerta, possedere un OTP (One Time Password) generat attraverso la ricezione di un sms sul proprio smartphone o all'utilizzo dell'app Virtual OTP per iOS.

Come fare la firma elettronica senza smart card

I vantaggi di affidarsi a un servizio per la firma elettronica senza chiavetta e smart card sono presto detti, a iniziare dalla possibilità di apporre la propria forma in qualsiasi momento e su diversi sistemi con l'installazione del software del certificatore.

Ma anche di firmare senza installare un hardware dedicato eliminando eventuali problemi che derivano dall'uso di lettori e smart card.

Naturalmente c'è l'opportunità di intervenire su pc, smartphone e tablet così come di firmare digitalmente in condizioni di sicurezza e con lo stesso valore legale della firma elettronica con chiavetta e smart card.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Per approfondire: