Come fare per prescrizione medicinali se si è fuori regione secondo regole 2021 in vigore

Ricetta elettronica o rivolgersi alla guardia medica loca: come avere una prescrizione medica necessaria quando ci si trova fuori dalla propria regione

Come fare per prescrizione medicinali se

Come avere una prescrizione di medicinali se sono fuori regione?

Stando a quanto previsto dalle regole 2021 in vigore, se un paziente fuori regione ha bisogno di avere necessariamente una prescrizione medica per poter acquistare un medicinale necessario, non potendo rivolgersi al proprio medico e fuori dalla propria regione, deve rivolgersi alla guardia medica locale per una richiesta di compilazione di ricetta valida in quella regione.
 

Come fare per avere la prescrizione per medicinali se si è fuori regione? L’acquisto di farmaci, soprattutto determinati farmaci, può essere effettuato solo previa presentazione dell’apposita prescrizione medica rilasciata dal proprio medico di base. Può capitare, però, di non averla o di non essere nel proprio Comune o regione di residenza e potersi recare dal proprio medico per avere la prescrizione necessaria. 

Vediamo allora come si può avere una prescrizione medica per l’acquisto di farmaci nel caso in cui ci si dovesse trovare fuori dalla propria regione.

  • Prescrizione medicinali fuori regione come fare con ricetta elettronica
  • Guardia medica locale per avere prescrizione medica fuori regione

Prescrizione medicinali fuori regione come fare con ricetta elettronica

Se si è fuori regione e si ha bisogna di una prescrizione medica la prima soluzione possibile è quella di contattare telefonicamente il proprio medico curante e far emettere una ricetta elettronica, si tratta di un nuovo formato di ricetta medica che è valida su tutto il territorio nazionale, per cui anche chi è fuori dalla propria regione può riceverla e usarla secondo le stesse regole previste nella propria regione.

Usando la nuova ricetta elettronica, il medico non compila più la ricetta rossa, ma inserisce una richiesta sul computer che riporta relativo numero identificativo, dati del paziente, farmaco o l'esame prescritto e eventuali esenzioni. 

Una volta compilata la ricetta elettronica, questa viene registrata nei database a cui può accedere qualsiasi farmacia su tutto il territorio nazionale e vendere pertanto al paziente il farmaco di cui ha bisogno.

Guardia medica locale per avere prescrizione medica fuori regione

Per l’acquisto di determinati farmaci è necessario e obbligatorio presentare relativa prescrizione medica rilasciata dal proprio medico curante e una volta avuto la prescrizione basta recarsi in farmacia per acquistare il farmaco necessario. 

Il problema per alcuni potrebbe sorgere se si dovesse andare fuori regione. Se il proprio medico curante ha rilasciato al paziente una prescrizione medica valida per più tempo, per esempio sei mesi, anche se in un’altra regione, il paziente può tranquillamente effettuare l’acquisto del farmaco necessario in ogni farmacia.

Se, invece, il paziente fuori regione ha bisogno di avere necessariamente una prescrizione medica per poter acquistare un medicinale necessario, o può contattare, come detto, il proprio medico per il rilascio di una ricetta elettronica, o, non potendo rivolgersi al proprio medico e fuori dalla propria regione, può rivolgersi alla guardia medica locale per una richiesta di compilazione di ricetta valida in quella regione.

Le regole 2021 in vigore prevedono poi casi eccezionali in cui una farmacia può anticipare le medicine prima di avere la prescrizione medica e si tratta dei casi in cui la medicina da acquistare serve per non interrompere il trattamento di una malattia cronica, o per non interrompere uno specifico trattamento terapeutico, o per proseguire una terapia iniziata in ospedale.
 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il