Come funziona bonus monopattino coronavirus ufficiale in Decreto Rilancio

Quali sono requisiti e modalità di richiesta del nuovo bonus monopattino contenuto nel decreto Rilancio: cosa c’è da sapere e chi può richiederlo

Come funziona bonus monopattino coronavirus ufficiale in Decreto Rilancio

Cosa prevede il bonus monopattino ufficiale in Decreto Rilancio?

Il bonus monopattino ufficiale contenuto nel Decreto Rilancio per l’emergenza coronavirus prevede rimborso fino al 60% del costo sostenuto per l’acquisto di un monopattino elettrico e fino ad un importo di massimo di 500 euro ed è retroattivo. Il bonus può essere, infatti, richiesto per acquisti effettuati dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020.

Come funziona il bonus monopattino? Per incentivare la mobilità sostenibile nelle grandi città, il governo Conte ha inserito nel Decreto Rilancio per l’emergenza coronavirus un nuovo bonus per l’acquisto di monopattini elettrici. Vediamo quali sono importi previsti e modalità di richiesta per accedere all’incentivo.

  • Bonus monopattino coronavirus ufficiale in Decreto Rilancio
  • Come funziona bonus monopattino coronavirus
  •  

Bonus monopattino coronavirus ufficiale in Decreto Rilancio

Tra le diverse misure varate dal governo Conte nel nuovo Decreto Rilancio, valido per affrontare l’emergenza coronavirus che ha avuto come grave conseguenza nel nostro Paese una forte crisi economica che sta colpendo indistintamente tutte le categorie di cittadini, rientra anche il bonus monopattino, incentivo previsto per sostenere lo sviluppo di una mobilità sostenibile in città, soprattutto nelle gradi città, per evitare nuovamente la diffusione di inquinamento e smog che in questi mesi di stop si è letteralmente azzerato.

Il bonus monopattino elettrico può essere richiesto, in particolare, da:

  • maggiorenni residenti in Città metropolitane, quindi nelle più gradi città e rispettive province;
  • maggiorenni residenti in Comuni con più di 50.000 abitanti.

Contrariamente a questo era stato inizialmente ipotizzato, poi, per accedere al bonus non è prevista alcuna soglia Isee da rispettare ma l’incentivo vale per tutti nei limiti di spesa stabiliti

Come funziona bonus monopattino coronavirus


Il bonus monopattino, come stabilito dal Decreto Rilancio, prevede:

  • rimborso fino al 60% del costo sostenuto per l’acquisto di un monopattino elettrico, di qualsiasi genere e tipologia sia;
  • un importo di massimo di 500 euro;
  • retroattività della misura, per cui il bonus si può richiedere per acquisti già effettuati dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020.

La richiesta per avere il bonus monopattino deve essere effettuata tramite una nuova app dedicata che il Ministero dell’Ambiente sta mettendo a punto e a cui si può accedere solo tramite credenziali Spid. Una volta entrati nella app bisogna caricare lo scontrino o la fattura che attestano la spesa sostenuta per l’acquisto del monopattino importo e chiedere il rimborso secondo le regole stabilite.

Caricato lo scontrino o la fattura che attesta la spesa, l’interessato riceve il bonus spettante in base al prezzo del monopattino speso.

In alternativa al rimborso, il bonus monopattino si può avere sotto forma di buono spesa: la stessa piattaforma dedicata eroga cioè al cittadino che deve acquistare un monopattino un buono in modo che si possa avere lo sconto dal commerciante direttamente al momento dell’acquisto senza aspettare alcun rimborso successivo all’acquisto.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie