Come funziona comprare una casa all'asta. Tutta la procedura 2022

Prima di valutare la possibilità di comprare una casa all'asta bisogna visitare la proprietà. Per farlo occorre prenotarsi.

Come funziona comprare una casa all'asta

Comprare una casa all'asta, come funziona?

Le aste non sono riservate a professionisti o addetti ai lavori. Il primo passo è consultare, prima della vendita, i beni offerti all'asta su siti specializzati, giornali o notai, e confrontare il loro prezzo con i prezzi di mercato.

Le aste per comprare una casa sono poco conosciute. Tuttavia, possono rivelarsi interessanti, purché si sia correttamente informati delle regole ben precise che regolano questa modalità di acquisto. L'asta immobiliare consente al potenziale acquirente di avere una buona conoscenza dell'immobile e delle condizioni di vendita, grazie alla consultazione preliminare della pratica e alla partecipazione alle visite organizzate prima del giorno della vendita.

L'asta offre grande libertà poiché l'acquirente ha la scelta, in seguito, di partecipare o meno alla sessione d'asta e di fare un'offerta sull'immobile. L'acquirente ovvero l'aggiudicatario fa le sue offerte e fissa il suo prezzo in sala d'asta. Inoltre, gli immobili venduti all'asta spesso non sono accessibili con altre modalità di vendita e il loro prezzo è generalmente fissato del 30% al di sotto del valore stimato. Approfondiamo questi aspetti:

  • Comprare una casa all'asta, come funziona

  • Procedura 2022 comprare una casa all'asta

Comprare una casa all'asta, come funziona

Le aste non sono riservate a professionisti o addetti ai lavori. Tuttavia, le persone non informate dovrebbero sapere che una buona preparazione è essenziale per fare un buon affare. Il primo passo è consultare, prima della vendita, i beni offerti all'asta su siti specializzati, giornali o notai, e confrontare il loro prezzo con i prezzi di mercato.

Bisogna poi studiare il capitolato d'oneri dell'immobile, messo a disposizione dai notai, che elenca le eventuali opere e le condizioni di vendita. Il giorno dell'asta ci si deve recare nel luogo che compare nell'annuncio, generalmente in uno studio notarile

Al momento dell'asta occorre portare diversi documenti ovvero un assegno circolare per il deposito e un documento di riconoscimento tra carta d'identità, passaporto o patente. Verrà poi consegnato un badge numerato con cui identificarsi durante l'asta. Se si diventa acquirente dell'immobile posto in vendita, verrà firmato l'atto di vendita al termine della sessione. Se invece non si aggiudica l'asta, si recupera l'assegno di cauzione consegnato all'inizio della sessione.

Quando si compra una casa all'asta, si accetta così com'è. Se la struttura presenta qualche problema, il costo per i lavori di ristrutturazione è completamente a carico dell'aggiudicatario.

A differenza di un acquisto classico, quello di un immobile messo all'asta non è condizionato all'ottenimento di un mutuo. Tuttavia, se si diventa l'acquirente di questa proprietà, non si potrà in alcun caso ottenere l'annullamento della vendita e sarai necessariamente responsabile del suo prezzo. È quindi più prudente verificare con la propria banca al fine di stabilire un piano di finanziamento e conoscere così l'importo massimo da non superare il giorno dell'asta.

Per definire tale importo non si tiene conto solo del prezzo di acquisto dell'immobile, perché si aggiungono altri costi. Si tratta di quelli della di messa in vendita: sono i costi generati dalla preparazione dell'asta, ma anche i costi di pubblicità e organizzazione delle aste. E poi le somme anticipate dal notaio nell'ambito dell'elaborazione della pratica, i tributi e le tasse di trasferimento destinati all'erario.

Procedura 2022 comprare una casa all'asta

Sicuramente prima di valutare la possibilità di comprare una casa all'asta bisogna visitare la proprietà. Per farlo occorre prenotarsi in quanto le date e gli orari delle visite sono determinati e imposti dal responsabile della vendita. Di solito vengono organizzati due o tre visite per consentire alle persone interessate di raggiungere l'immobile in un momento opportuno. Le visite si svolgono di solito durante la settimana e quindi occorre essere flessibili.

Dopodiché è utile ricordarsi di consultare attentamente le specifiche. In questo modo diventa possibile prendere nota delle informazioni chiave: i costi a carico dell'acquirente, il termine per il pagamento del prezzo, nonché le caratteristiche dell'immobile tra descrizione, superficie o spese di condominio. Acquistando all'asta, gli acquirenti beneficiano anche di un secondo interesse, ovvero acquisire un immobile più rapidamente.

Considerare innanzitutto la possibilità di acquistare una casa all'asta. Dovresti visitare la proprietà. Per fare questo, è necessario discutere.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il