Come funziona il cassetto fiscale per un privato con le diverse funzioni abilitate nel 2021

Servizio delle Entrate che permette di consultare in ogni momento propri dati anagrafici e fiscali: come funziona il Cassetto Fiscale

Come funziona il cassetto fiscale per un

Come funziona il cassetto fiscale per un privato?

Il Cassetto fiscale per un privato con le diverse funzioni abilitate è un servizio dell’Agenzia delle Entrate che permette ad ogni contribuente di consultare in qualsiasi momento tutti i propri dati anagrafici e relativi a dichiarazione dei redditi, studi di settore, rimborsi, versamenti, eventuali ulteriori comunicazioni.
 

Come funziona il cassetto fiscale per un privato? Il Cassetto fiscale è un servizio online dell’Agenzia delle Entrate che riporta tutta la documentazione fiscale di un contribuente, rendendola disponibile per la consultazione in ogni momento.

Tramite Cassetto fiscale, dunque, ogni contribuente ha la possibilità di consultare i propri dati personali e tutte le eventuali comunicazioni e informazioni fiscali riguardanti i singoli contribuenti. Vediamo di seguito come funziona il cassetto fiscale per un privato con le diverse funzioni abilitate nel 2021.

  • Cassetto fiscale per un privato quali sono diverse funzioni abilitate
  • Come funziona accesso a Cassetto Fiscale per privato

Cassetto fiscale per un privato quali sono diverse funzioni abilitate

Sono diverse le funzioni abilitate offerte dal Cassetto fiscale dell'Agenzia delle Entrate. Il servizio permette, infatti, ad ogni privato contribuente di consultare i propri dati personali e le proprie informazioni fiscali, come:

  • dati anagrafici;
  • dati delle dichiarazioni fiscali dei redditi;
  • dati dei rimborsi;
  • dati di condono;
  • dati dei versamenti effettuati tramite modello F24 e F23:
  • atti del registro (dati patrimoniali);
  • dati e informazioni relativi agli studi di settore e agli indicatori sintetici di affidabilità fiscale (Isa);
  • le informazioni sul proprio stato di iscrizione al Vies;
  • fatture elettroniche emesse e ricevute.

Per i privati contribuenti titolari Partita Iva, il servizio del Cassetto fiscale è fondamentale perché permette di generare un QR Code che contiene i dati della propria partita Iva e l’indirizzo telematico scelto per ricevere le fatture elettroniche.

Eseguita la procedura, il professionista può avere sempre disposizione il QR Code sul proprio tablet o smartphone. 

Come funziona accesso a Cassetto Fiscale per privato

Il privato per accedere al Cassetto fiscale deve essere in possesso di una identità del Sistema pubblico di Identità Digitale, Spid, Cie o Cns, o delle credenziali rilasciate dall'Agenzia e iscriversi a Fisconline o Entratel o tramite il call center dell’Agenzia delle Entrate o tramite un ufficio uno territoriale dell’ente e bisogna indicare o esibire un documento personale per accertare la propria identità.

Al momento della registrazione viene inoltrata dall’Agenzia delle Entrate la richiesta di un codice Pin personale di dieci cifra che permette di accedere ad ogni servizio online personale dell’Entrate.

Il servizio del Cassetto Fiscale è attivo tutti i giorni. Per entrarvi bisogna accedere al sito dell'Agenzia delle Entrate, inserire le proprie credenziali, entrare nell'Area Servizi Fisconline, scegliere dal menù a tendiva la voce Cassetta Fiscale e cliccarci su per vedere apparire tutte le funzioni abilitate possibili da usare.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il