Come funziona il foglio rosa secondo leggi e regole 2020 vigenti

Regole in vigore 2020 per l’uso del foglio rosa: validità, leggi per la guida su strada con accompagnatore e strade da percorrere

Come funziona il foglio rosa secondo leg

Come funziona il foglio rosa secondo leggi 2020?

Stando a quanto previsto dal Codice della Strada, il foglio rosa per la guida si può avere se si supera l’esame teorico per la patente. Sappiamo, infatti, che per conseguire la patente di guida è necessario prima sostenere un esame al termine di un regolare corso teorico, poi fare le dovute guide e poi sostenere un esame di guida pratico. Il foglio rosa ha una validità di sei mesi, permette di guidare ma con un accompagnatore e di portare passeggeri a bordo.

Il foglio rosa è il documento che permette di guidare a tutti coloro che hanno superato l’esame teorico per il conseguimento della patente di guida ma rispettando determinati limiti e condizioni relativamente a orari e strade su cui si può guidare. E prevede anche una durata limitata di validità. Vediamo allora quali sono le regole 2020 per la guida con il foglio rosa.

  • Come funziona il foglio rosa secondo leggi 2020
  • Regole vigenti per guida con foglio rosa

Come funziona il foglio rosa secondo leggi 2020

Stando a quanto previsto dal Codice della Strada, il foglio rosa per la guida si può avere se si supera l’esame teorico per la patente. Sappiamo, infatti, che per conseguire la patente di guida è necessario prima sostenere un esame al termine di un regolare corso teorico, poi fare le dovute guide e poi sostenere un esame di guida pratico.

Solo se si supera anche l’esame di pratica allora si consegue la patente di guida, altrimenti, pur avendo superato l’esame teorico è necessario rifare l’esame. Il foglio rosa è proprio il documento che permette di guidare nel periodo compreso tra il superamento dell’esame di teoria e lo svolgimento dell’esame di pratica della guida. Il foglio rosa ha una validità di sei mesi.

Tuttavia, è bene sapere che pur avendo il foglio rosa, stando alle leggi 2020, non è possibile guidare da soli. La guida con il foglio rosa è consentita, infatti, solo se accompagnati da:

  • una persona che sia in possesso della patente di guida della stessa categoria da almeno 10 anni;
  • una persona che non sia di età superiore ai 65 anni.

Inoltre, per circolare con il foglio rosa bisogna esporre la lettera P sul retro e sul fronte della macchina per segnalare la presenza di un Principiante (pena una sanzione tra 84 e 335 euro);

E’ possibile guidare con il foglio rosa su ogni strada, sempre purchè accompagnati, fuori dal comune e dalla provincia, in autostrada e su strade extraurbane, mentre non è permessa la guida al di fuori dei confini nazionali perché il foglio rosa non è valido all'estero.

Regole vigenti per guida con foglio rosa

Secondo le regole vigenti attualmente, insieme ai limiti temporali di durata del foglio rosa, esistono anche limiti di velocità da rispettare per la guida con il foglio rosa. I limiti di velocità che chi guida con il foglio rosa deve rispettare sono gli stessi previsti per i neopatentati e sono di:

  • 90 km/h sulle strade extraurbane principali;
  • 100 km/h in autostrada.

Con il foglio rosa si possono portare passeggeri in auto ma solo a condizione che uno di questi sia un accompagnatore con patente in corso di validità da almeno 10 anni e di età inferiore ai 65 anni. Tuttavia pur potendo portare passeggeri non si possono percorrere le strade extraurbane principali e le autostrade.

Limiti alla possibilità di portare passeggeri a bordo per chi guida con il foglio rosa ci sono anche relativamente agli orari: chi ha, infatti, il foglio rosa non può circolare con altri passeggeri da mezz’ora dopo il tramonto fino a mezz’ora prima dell’alba.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie