Come funziona il Tfr nel contratto Enti locali 2022 (CCNL). Regole, tempi pagamenti, calcolo

Quali sono regole di calcolo e di pagamento del Tfr ai dipendenti con contratto Enti Locali: cosa prevedono norme in vigore e chiarimenti

Come funziona il Tfr nel contratto Enti

Quali sono i tempi di pagamento del Tfr nel contratto Enti Locali 2022?

Il Tfr ai dipendenti con contratto enti Locali viene liquidato dopo 12 o 24 mesi, a seconda del motivo per cui cessa il rapporto di lavoro, se per raggiungimento dei limiti di età o di servizio, o per dimissioni volontarie, o per licenziamento. In particolare, il Tfr ai dipendenti degli Enti locali viene liquidato entro 105 giorni dalla cessazione del servizio per inabilità o per decesso, dopo 12 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro per raggiungimento del limite di età o per raggiungimento del termine del contratto a tempo determinato, e dopo 24 mesi dalla cessazione del servizio in tutte le altre ipotesi.
 

Come funziona il Tfr nel contratto Enti Locali 2022? Il Tfr, Trattamento di fine rapporto, per i dipendenti con contratto Enti Locali rappresenta come per ogni altro lavoratore dipendente la somma accumulata nel corso della propria carriera lavorativa maturata presso lo stesso ente e liquidata al momento della cessazione del rapporto di lavoro. Vediamo quali sono regole, tempi di pagamento e calcolo del Tfr per dipendenti con Ccnl Enti Locali 2022.

  • Come si calcola Tfr per dipendenti Enti Locali 2022
  • Tfr contratto Enti Locali tempi di pagamento

Come si calcola Tfr per dipendenti Enti Locali 2022

Stando a quanto previsto dalle regole in vigore, per il calcolo del Tfr ai dipendenti con contratto Enti Locali bisogna considerare le seguenti voci:

  • indennità di Buonuscita (IBU), che è un dodicesimo dell’80% della retribuzione mensile dell’ultimo giorno di servizio comprensiva di tredicesima;
  • indennità premio di servizio (IPS), che è un quindicesimo dell’80% della retribuzione di riferimento dell’ultimo anno precedente la cessazione;
  • indennità di anzianità, che rappresenta il calcolo di un dodicesimo dello stipendio annuo complessivo, moltiplicato per gli anni utili.

Al risultato bisogna poi applicare, per legge, una imposta che si riduce nelle seguenti percentuali:
1,5% per le indennità corrisposte dopo 12 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro;
3% per le indennità corrisposte dopo 24 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro;
4,5% per le indennità corrisposte dopo 36 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro;
6% per le indennità corrisposte dopo 48 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro;
7,5% per le indennità corrisposte dopo 60 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Una volta effettuato il calcolo, la liquidazione del Tfr ai dipendenti con Ccnl Enti Locali avviene in tempi differenti in base alla cifra complessiva da erogare, che può essere corrisposta in una, due o tre rate annuali.

Il Tfr ai lavoratori con Contratto Enti Locali viene poi liquidato: 

  • in un’unica soluzione se l’importo è pari o inferiore a 50mila euro; 
  • in due rate annuali se l’importo è compreso tra 50mila euro e inferiore 100mila euro e se l’importo lordo complessivo è superiore a 50.000 euro e inferiore a 100.000 euro la liquidazione del Tfs avviene in due rate, la prima pari a 50.000 euro e la seconda pari all’importo residuo; 
  • in tre rate annuali, se l’importo è pari o superiore a 100mila euro.

Tfr contratto Enti Locali tempi di pagamento

Il Tfr ai dipendenti con contratto enti Locali viene liquidato dopo 12 o 24 mesi, a seconda del motivo per cui cessa il rapporto di lavoro, se per raggiungimento dei limiti di età o di servizio, o per dimissioni volontarie, o per licenziamento.

In particolare, il Tfr ai dipendenti degli Enti locali viene liquidato nei seguenti tempi:

  • entro 105 giorni dalla cessazione del servizio per inabilità o per decesso;
  • dopo 12 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro per raggiungimento del limite di età o per raggiungimento del termine del contratto a tempo determinato;
  • dopo 24 mesi dalla cessazione del servizio in tutte le altre ipotesi.


 

Quali sono regole di calcolo e di pagamento del Tfr ai dipendenti con contratto Enti Locali: cosa prevedono norme in vigore e chiarimenti





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il