Come funziona lo sconto per l'affitto 2021 e il rimborso 50% ai proprietari ufficiale Ridurre il canone di locazione per ottenere

Ridurre il canone di locazione per ottenere un rimborso sullo sconto effettuato: cosa prevede la nuova misura dello sconto per l’affitto 2021

Come funziona lo sconto per l'affitt

Cosa prevede lo sconto per affitto 2021 e rimborso per proprietari?

La nuova misura dello sconto per affitto 2021 e rimborso per i proprietari rientrante tra le novità della Legge di Bilancio 2021 prevede la possibilità per i proprietari di case in affitto di ridurre il canone di locazione per i propri inquilini e ottenere dall’Agenzia delle Entrate un rimborso del 50% dello sconto applicato sull’importo che l’inquilino deve pagare.
 

Ridurre il canone di affitto per i propri inquilini per ottenere un rimborso del 50% dello sconto: con la nuova Legge di Bilancio è stato approvato un nuovo bonus affitti per il 2021 che prevede novità sia per inquilini e sia per proprietari di casa pensate per sostenere entrambe le categorie di persone appena citate in un momento di forte difficoltà economica a causa dell’emergenza Covid-19. Vediamo allora come funziona lo sconto per l’affitto 2021.

  • Sconto affitto e rimborso per proprietari come funziona
  • Sconto affitto 2021 e rimborso ai proprietari condizioni da rispettare
  • Sconto affitto 2021 e rimborso per proprietari come ottenerlo

Sconto affitto e rimborso per proprietari come funziona

Con la nuova Legge di Bilancio il governo ha dato il via libera al nuovo bonus affitti 2021 che prevede per i proprietari di casa in affitto un rimborso del 50% se applicano uno sconto sul canone di affitto fissato per gli inquilini. In particolare, stando a quanto previsto, ai proprietari che riducono il canone di affitto di immobili che si trovano in Comuni ad alta tensione abitativa e che risultino adibite abitazioni principali del locatario viene riconosciuto un rimborso fino al 50% della riduzione del canone, entro il limite massimo annuo di 1.200 euro per singolo inquilino.

Ciò significa che se i proprietari di casa riducono il costo del canone di affitto per gli inquilini possono ottenere dall’Agenzia delle Entrate un rimborso pari al 50% dello sconto applicato sul canone di locazione.

Sconto affitto 2021 e rimborso ai proprietari condizioni da rispettare

Per poter avere accesso allo sconto per l’affitto 2021 e al rimborso, i proprietari devono avere immobili affittati ad uso abitativo non in regime di cedolare secca. Se per la locazione è stato scelto il regime fiscale agevolato della cedolare secca non si può procedere allo sconto affitto 2021. 

Inoltre, lo sconto per l’affitto 2021 vale solo per inquilini di case che si trovino in comuni molto popolosi e ad alta tensione abitativa.

Sconto affitto 2021 e rimborso per proprietari come ottenerlo

Stando a quanto riportano le ultime notizie, indicazioni e modalità precise per ottenere sconto per affitto e conseguente rimborso per i proprietari arriveranno solo il prossimo anno. Entro, infatti, 60 giorni dall’approvazione della Legge di Bilancio, arriveranno le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate sulle istruzioni per fare richiesta del bonus affitto 2021.

Ciò che al momento certamente si sa è che il primo passo per poter beneficiare del nuovo bonus affitti 2021 sarà la revisione dell’importo del canone di locazione da mettere nero su bianco e trasmettere all’Agenzia delle Entrate.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie