Come funzionano i conguagli sulle pensioni nel 2021 secondo leggi attuali 2021

Rimborsi e trattenute: conguagli sulle pensioni 2021 ancora in corso con restituzioni di somme pagate in più e ulteriori trattenute. Cosa prevedono leggi in vigore

Come funzionano i conguagli sulle pensio

Come funzionano i conguagli sulle pensioni nel 2021?

I conguagli sulle pensioni nel 2021 funzionano come trattenute o rimborsi sul cedolino di pensione a seconda che il pensionato sia in debito o credito con il versamento delle imposte e, per verificare stato e situazione del conguaglio, ogni pensionato può controllare il proprio cedolino di pensione che riporta ogni somma relativa alle voci che compongono l’importo del trattamento pensionistico finale. 

Come funziona il conguaglio delle pensioni nel 2021? Tutti i pensionati che decidono di verificare gli elementi della propria pensione possono farlo controllando il proprio cedolino online, che permette di visualizzare tutti gli elementi che compongono la somma finale del trattamento pensionistico, comprese trattenute fiscali, conguaglio 730, restituzione di trattenute, eventuali maggiorazione degli importi dell’Assegno per il Nucleo Familiare, attribuzione di provvidenze per invalidi per le pensioni pubbliche.

  • Conguagli pensioni 2021 leggi attuali
  • Conguagli pensioni 2021 rimborsi e trattenuti ancora in corso

Conguagli pensioni 2021 leggi attuali

Continuano i conguagli sulle pensioni 2021 sia con le operazioni di rimborso e sia con trattenute risultanti dai modelli 730 per i pensionati che hanno scelto l’Inps come sostituto di imposta. Come previsto dalle leggi attuali, i conguagli sulle pensioni nel 2021 funzionano sia come compensazione e sia come trattenute e per effetto della nuova perequazione delle pensioni. 

Se, infatti, il pensionato è in credito, vale a dire ha pagato un importo di tasse maggiore del dovuto, la somma viene, generalmente, rimborsata in un’unica soluzione con il pagamento della pensione di agosto-settembre. Se, al contrario, il pensionato risulta di debito, viene operata direttamente una detrazione dell’importo di pensione, rateizzata e suddivisa nei mesi.

Tutti i contribuenti che hanno scelto l’Inps come sostituto d’imposta per effettuare i conguagli sulle penisoni del modello 730 2021 possono verificare la propria situazione accedendo al servizio online ‘Assistenza fiscale (730/4): servizi al cittadino’, disponibile anche tramite l’app Inps Mobile.

Conguagli pensioni 2021 rimborsi e trattenuti ancora in corso

I conguagli sulle pensioni 2021, sia con rimborsi che con trattenute, sono ancora in corso. Anche sulla mensilità di ottobre continuano, infatti, le operazioni rimborso o trattenuta risultanti dai modelli 730 per i pensionati.

Controllando il cedolino della pensione di ottobre è possibile verificare le seguenti informazioni:

  • rimborso dell’importo a credito del contribuente;
  • trattenuta, per conguaglio a debito del contribuente;
  • eventuale piano di rateizzazione degli importi a debito risultanti dalla dichiarazione dei redditi che deve obbligatoriamente concludersi entro il mese di novembre.





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il