Come illuminare box auto, garage o cantina senza corrente elettrica in modo semplice

Le luci a Led alimentate a batteria sono una soluzione semplice che permette di illuminare il box auto, il garage o la cantina ogni volta che se ne ha bisogno. Ecco altre idee.

Come illuminare box auto, garage o canti

Box auto, garage o cantina: come illuminarli senza corrente elettrica?

Tra le soluzioni per illuminare box auto, garage o cantina senza corrente elettrica ci sono il pannello solare, il generatore eolico, le luci a Led alimentate a batteria.

Il box auto, il garage o la cantina sono spesso stanze buie e senza luce naturale. Per illuminarle senza pericoli con un'illuminazione spot o generale ad alta intensità, è importante scegliere il tipo di luce. Ma come fare quando non si dispone della corrente elettrica?

Se non ci sono linee elettriche nelle vicinanze, i costi di allacciamento sono troppo alti o ci sono altri problemi, è possibile andare alla ricerca di nuove idee.

Esistono diverse opzioni che differiscono in termini di implementazione e materiali. Ci sono diverse soluzioni che possono essere utilizzate in garage. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi è meglio confrontare le opzioni prima di fare la scelta. Approfondiamo quindi in questo articolo:

  • Box auto, garage o cantina: come illuminarli senza corrente elettrica

  • Soluzioni pratiche e alternative all'illuminazione classica

Box auto, garage o cantina: come illuminarli senza corrente elettrica

Affinché il risultato finale sia esattamente quello richiesto, è necessario comprendere i principi generali di disposizione dell'illuminazione, che sono sempre gli stessi indipendentemente dal metodo scelto. Ci sono alcuni punti importanti da considerare prima di iniziare.

La prima soluzione da indicare è il pannello solare da installare sul tetto e allineato a una certa angolazione. Il cablaggio va quindi a una o più batterie che immagazzinano l'energia. Se si utilizzano apparecchiature a 12 volt, non è necessario nient'altro, le luci sono collegate alle batterie e funzionano secondo necessità. La diffusione sempre più capillare dei sistemi di illuminazione solare ha reso questo tipo di impianti alla portata di una sempre più ampia fascia di utenza. Oltre a essere a basso impatto ambientale, non richiedono alcun tipo di cablaggio all'interno del box.

Adatto per zone dove ci sono venti abbastanza forti per la maggior parte dell'anno, ecco l'illuminazione con generatore eolico. Il modo più semplice è acquistare una turbina eolica già pronta, ci sarà tutto il necessario per installarla. Ma poiché è costoso, questa opzione può essere un costo aggiuntivo. Più alta è la turbina eolica, più efficiente è. In questo caso è necessario calcolare il consumo elettrico approssimativo e realizzare un impianto con un piccolo margine, per non rimanere senza luce nel momento più inopportuno.

L'illuminazione con generatore diesel o benzina è adatta per situazioni in cui non c'è elettricità o come opzione di backup in caso di interruzione di corrente. È meglio posizionare l'apparecchiatura in una stanza separata e ventilata o all'aperto, poiché è rumorosa. Le varianti diesel sono più efficienti nei consumi e funzionano in modo più fluido. Ma i motori a benzina si avviano meglio quando fa freddo e non hanno paura del gelo.

Le luci a Led alimentate a batteria sono una soluzione semplice che permette di illuminare il box auto, il garage o la cantina ogni volta che se ne ha bisogno. Un'opzione completamente autonoma che dura 6-12 ore e può avere 6-12 watt di potenza, donando una luce molto brillante a uno spazio di diversi metri quadrati. Le caratteristiche sono le seguenti:

Soluzioni pratiche e alternative all'illuminazione classica

Un'ottima scelta per illuminare lo spazio davanti al garage è un apparecchio con sensore. Questo tipo di apparecchi ha un rilevatore di movimento che si accende automaticamente con il movimento all'interno del suo angolo di rilevamento. Sono davvero pratici perché si spengono da soli dopo un certo tempo. La luce si accende solo quando necessario, risparmiando denaro. Gli apparecchi con sensore possono essere utilizzati anche per illuminare l'interno del garage. Non bisogna preoccuparsi di dimenticare di spegnere la luce.

I tipi di luce più adatti per l'illuminazione di box auto, garage o cantina sono le lampade fluorescenti. Forniscono una grande quantità di luce diffusa in tutta la stanza consumando poca energia. Si consigliano lampade con reattore elettronico che permette l'accensione immediata della luce senza sfarfallio all'inizio. E inoltre non bisogna aspettare che le luci si accendano completamente.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il