Come investire al meglio 5mila euro alle Poste nel 2021-2022. Tutte le possibilità attuali

Una serie di consigli su come investire 5mila euro al meglio simulando anche i rendimenti possibili.

Come investire al meglio 5mila euro alle

Quali possibilità per investire 5.000 euro con Poste Italiane?

Tra le possibilità per investire 5.000 euro con Poste Italiane ci sono Postefuturo Investimenti, le obbligazioni e i Buoni fruttiferi postali.

Chi ha un capitale di 5.000 euro da investire può prendere in considerazione anche le opzioni di Poste Italiane? Ci sono interessanti soluzioni per non lasciare che i risparmi rimangano bloccate in un conto senza alcun profitto. Approfondiamo in questo articolo:

  • Postefuturo Investimenti per investire 5.000 euro con Poste Italiane

  • Investire in obbligazioni 5.000 euro con Poste Italiane

  • Buoni fruttiferi postali per investire 5.000 euro con Poste Italiane

Postefuturo Investimenti per investire 5.000 euro con Poste Italiane

Postefuturo Investimenti è una offerta di Poste Italiane con attivazione 100% digitale. Dopo aver definito il proprio profilo finanziario sulla base delle informazioni rilasciate, Poste Italiane mette a disposizione le linee di investimento più adatte. Tra queste è possibile scegliere quella preferita e sottoscriverla online partendo da un minimo di 5.000 euro. Il cliente può così costruire il proprio Piano di accumulo di capitale in qualsiasi momento a partire da 100 euro al mese.

Può attivare una linea di investimento chi ha almeno un conto corrente BancoPosta o un Libretto Smart abilitati alle funzionalità dispositive online. Sul sito di Poste Italiane è disponibile un'area personale in cui simulare l'investimento: basta inserire l'importo e selezionare l'orizzonte temporale.

Dal punto di vista pratico, per prima cosa viene richiesto di compilare il questionario Mifid per individuare il proprio profilo finanziario. In base all'esito è possibile scegliere la linea di investimento che risulta adatta e successivamente attivare ulteriori linee. Per completare l'attivazione, è necessaria la sottoscrizione online con la firma elettronica avanzata da canali digitali la documentazione contrattuale e autorizzare il trasferimento di denaro sulla nuova linea di investimento.

In ogni caso è possibile consultare in qualsiasi momento l'andamento della linea attivata nella sezione Gestione Patrimoniale di Postefuturo Investimenti nella propria area personale.

Investire in obbligazioni 5.000 euro con Poste Italiane

E che dire della possibilità di investire 5.000 euro con Poste italiane in obbligazioni. Si tratta di titoli di crediti concesso da un risparmiatore a favore di un emittente per un determinato periodo. L'emittente rimborsa il capitale alla scadenza dell'obbligazione, oltre al pagamento di un rendimento fisso o variabile.

La possibilità di sottoscrivere le obbligazioni viene ammessa in ufficio postale o tramite la piattaforma tradingonlineBancoPosta. Più precisamente, per sottoscrivere le obbligazioni collocate da BancoPosta sul mercato primario tramite gli uffici postali bisogna essere titolari di un conto corrente BancoPosta o di un libretto di risparmio nominativo. Quindi aver sottoscritto il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento.

Infine, essere titolare di un deposito titoli. Tutte le informazioni sono contenute nel Foglio informativo analitico "investimento, custodia e amministrazione di strumenti finanziari", presente nella documentazione.

Buoni fruttiferi postali per investire 5.000 euro con Poste Italiane

Quando si parla di Buoni fruttiferi postali occorre ricordare la varietà di scelta. A oggi sono disponibili:

  • Buono 3x4: investimento fino a 12 anni, rendimenti fissi crescenti, flessibilità di rimborsarlo in qualsiasi momento e - dopo 3, 6 e 9 anni - anche con il riconoscimento degli interessi maturati

  • Buono 4x4: investimento fino a 16 anni, rendimenti fissi crescenti, flessibilità di rimborsarlo in qualsiasi momento e - dopo 4, 8 e 12 anni - anche con il riconoscimento degli interessi maturati

  • Buono Ordinario: investimento fino a 20 anni, flessibilità del rimborso in qualsiasi momento, rendimenti fissi crescenti, interessi riconosciuti dopo 1 anno dalla sottoscrizione e successivamente ogni bimestre, corrisposti al rimborso del Buono

  • Buono 4 anni risparmiosemplice: durata di 4 anni, flessibilità di rimborsarlo in qualsiasi momento, sottoscrizione possibile solo in caso di attivazione di un Piano di risparmio risparmiosemplice, rendimento premiale a scadenza dello 0,50% annuo lordo, al raggiungimento di minimo 24 sottoscrizioni periodiche nel Piano

  • Buono dedicato ai minori: interessi maturano fino alla maggiore età del minore, possibilità di sottoscrizione da parte di un genitore, un familiare o qualunque altra persona

  • Buono Obiettivo 65: rata complessiva mensile fino agli 80 anni, incremento della rata mensile in ogni momento, acquistando nuovi Buoni, flessibilità di rimborsarlo in qualsiasi momento





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il