Come non avere formiche in casa o giardino tra rimedi naturali e nuovi sistemi nel 2022

I rimedi casalinghi aiutano sbarazzarsi delle formiche. Gli ingredienti più utilizzati sono pepe bianco, fondi di caffè, peperoncino, cipolle e lavanda.

Come non avere formiche in casa o giardi

Formiche in casa o giardino, come non averle?

Le formiche odiano l'acidità del limone. Collocati in punti strategici, i mezzi limoni le allontaneranno. Ma i rimedi sono tanti altri.

Nel giardino la presenza delle formiche è del tutto naturale. Innocue per le piante, possono diventare indesiderabili. Nonostante questo inconveniente, le formiche svolgono un ruolo molto importante nell'impollinazione delle piante e sono predatrici di bruchi, larve, vermi, ragni e mosche. La presenza delle formiche in casa è meno naturale e molto più sgradevole.

Nella bella stagione, quando porte e finestre rimangono aperte, le formiche sono attratte in cucina da cibi, principalmente dolci o grassi, che restano alla loro portata. In inverno la presenza delle formiche in casa è più allarmante: si tratta probabilmente di un nido all'interno della casa o vicino alle sue fondamenta. Nel complesso, le formiche sono molto più utili che dannose per il giardino. Per quanto possibile, non cercare di sterminarle, ma privilegiare metodi preventivi o repellenti.

  • Formiche in casa o giardino, come non averle

  • Altri rimedi per non avere formiche in casa o giardino

Formiche in casa o giardino, come non averle

Le formiche vivono in colonie e non sono mai sole. Una colonia è composta da una regina (a volte diverse), operaie e giovani maschi. In primavera i loro nidi si riscaldano e tornano attivi. In questo periodo vediamo principalmente i lavoratori che vanno in cerca di cibo. Soprattutto dopo un inverno mite, le formiche saranno sopravvissute e probabilmente saranno dei parassiti.

Se, nonostante le precauzioni, le formiche sono arrivate all'interno dell'abitazione, sono disponibili una serie di rimedi naturali per risolvere il problema. Le formiche odiano l'acidità del limone. Collocati in punti strategici, i mezzi limoni - se un po' ammuffiti è ancora meglio - le allontaneranno. Gli oli essenziali di citronella di Giava, menta piperita, basilico e lavanda vera hanno la proprietà di respingere le formiche. Spruzzare sulle zone critiche 2 o 3 volte al giorno una miscela di 100 ml di alcool a 40 gradi e 20 gocce dell'uno o dell'altro di questi oli essenziali. Ancora meglio: utilizzare tutti e quattro in sinergia, 5 gocce di ogni olio essenziale. Spruzzare aceto bianco direttamente sul passaggio delle formiche, oppure sui serramenti o sul fondo delle pareti.

Quando vere e proprie colonie di formiche invadono la casa potrebbe essere il momento di agire in modo più radicale: utilizzare farina fossile, acido borico o prodotti commerciali specifici, sviluppati contro le formiche di tutto il mondo, rispettando le regole d'uso e le precauzioni d'uso. La terra di diatomee è una polvere completamente naturale, composta da diatomee fossilizzate, innocua sia per gli animali domestici che per gli esseri umani.

D'altra parte, ha piccoli spigoli vivi, fatali per le formiche. L'acido borico è venduto in farmacia: questa polvere bianca è letale anche per le formiche. Si mescola in parti uguali con lo zucchero a velo e si pone il tutto in una tazza da mettere nel percorso delle formiche. Ma attenzione. irritante per la pelle, gli occhi e le vie respiratorie, l'acido borico non è raccomandato se si hanno bambini piccoli, una donna incinta o animali domestici.

Altri rimedi per non avere formiche in casa o giardino

I rimedi casalinghi aiutano sbarazzarsi delle formiche. Gli ingredienti più utilizzati sono pepe bianco, fondi di caffè, peperoncino, cipolle e lavanda. La chiave di questo metodo è che il forte odore di questi prodotti confonde le formiche e che non trovano più il loro nido. Si consiglia di testare questo metodo all'esterno, perché non è facile applicare fondi di caffè sulle piastrelle della cucina o distribuire pezzi di cipolla ovunque.

Per un controllo delle formiche più diretto ma del tutto organico, è possibile introdurre nel giardino i nematodi che faranno da predatori naturali delle formiche. Per eliminare un formicaio mal posizionato, è quindi possibile versarci sopra acqua bollente o anche molto salata. Un'altra idea è posizionare i fondi di caffè inumiditi nel percorso seguito dalle formiche.

Ci sono una serie di prodotti insetticidi sul mercato specificamente progettati per allontanare le formiche. Alcuni sono prodotti chimici, ma ci sono sempre più insetticidi anti-formiche a base di prodotti naturali. Le scatole anti-formiche riempite con un'esca insetticida, ad esempio, da preferire se si hanno bambini piccoli o animali domestici, essendo l'esca fuori dalla loro portata. O lo spray antiformiche, pratici per spruzzare su serramenti, o sul fondo delle pareti. Possiamo pensare anche al gel da depositare al passaggio delle formiche, utili nei luoghi di difficile accesso, come le fessure.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il