Come riscaldare la casa in modo economico in 8 modi reali e concreti

Corretta manutenzione degli impianti, valvole termostatiche: quali sono soluzioni e modi reali e concreti per riscaldare la casa riducendo consumi e sprechi

Come riscaldare la casa in modo economic

Come riscaldare la casa in modo economico con modi reali e concreti?

Sono diversi i modi reali e concreti che permettono di riscaldare casa in modo economico, da una corretta manutenzione di impianti e pulizia dei radiatori, a mettere valvole termostatiche, aprire le finestre per arieggiare casa nelle ore più calde, scegliere doppie tende in casa per mantenerla più calda, mettere stufe a pellet, lasciare liberi i termosifoni ed evitare dispersioni di calore. 
 

Come a fare a riscaldare la casa in modo economico? Sono diverse le famiglie alla ricerca di soluzioni per riscaldare la casa in modo economico e ridurre consumi e gli sprechi. Si tratta di una riduzione possibile che si può ottenere solo attraverso l’ottimizzazione del calore diffuso in casa e in base a spazi da riscaldare e fabbisogno.  Vediamo allora quali sono gli otto modi reali e concreti che permettono di riscaldare la casa in modo economico.  

  • Riscaldare la casa in modo economico con manutenzione impianti e corretta pulizia radiatori 
  • Mettere valvole termostatiche riscaldare casa in modo economico
  • Aprire le finestre per arieggiare casa nelle ore più calde
  • Scegliere doppie tende in casa per mantenerla più calda
  • Riscaldare la casa in modo economico con stufe a pellet
  • Lasciare liberi i termosifoni per riscaldare casa in modo economico 
  • Evitare dispersioni di calore per casa calda in modo economico

Riscaldare la casa in modo economico con manutenzione impianti e radiatori

Tra i primi modi reali e concreti di riscaldare la casa in modo economico ci sono quelli di eseguire sempre una corretta manutenzione degli impianti nonché provvedere alla regolare pulizia dei radiatori.

Per riscaldare la casa e risparmiare sui costi in bolletta, infatti, la manutenzione del sistema di riscaldamento con controlli periodici sull’impianto è uno dei modi migliori da scegliere, considerando che permette eventualmente di notare malfunzionamenti che possono impedire il corretto funzionamento dell’impianto, implicando così consumi maggiori. 

La regolare manutenzione degli impianti di riscaldamento permette di abbassare i costi del riscaldamento, con risparmi in bolletta, e limitare gli sprechi. Stesso discorso vale per la pulizia dei radiatori. Pulire regolarmente e in maniera corretta i radiatori garantisce il funzionamento ottimale dell’impianto implicando minori costi in bolletta. 

Mettere valvole termostatiche riscaldare casa in modo economico

Altro modo concreto di riscaldare casa in modo economico è quello di installare una valvola termostatica sui radiatori, soprattutto in presenza di impianti di riscaldamento condominiali, che permette di regolare la temperatura come meglio piace evitando calore in eccesso, il che permette di tenere la casa calda ma riducendo gli sprechi senza incidere sui costi in bolletta. 

Regolare la giusta temperatura per riscaldare casa in modo economico 

Anche regolare la giusta temperatura e scegliere la migliore per le proprie esigenze permette di riscaldare la casa in modo economico e anche a seconda della stanza in cui si trascorre il tempo.

Per avere un calore costante e confortevole, per esempio, in salotto o nelle stanze da letto dove si trascorre la maggior parte del tempo, l’ideale sarebbe impostare la temperatura sui 20 gradi. 

Una temperatura inferiore di uno o due gradi si può scegliere per il riscaldamento degli altri ambienti di casa. 

Aprire le finestre per arieggiare casa nelle ore più calde

Altra soluzione reale per riscaldare, o meglio mantenere calda, la casa è quella di aprire le finestre per far arieggiare gli ambienti nelle ore più calde, per evitare che la temperatura interna raggiunta si abbassi troppo, rimettendo poi sotto sforzo l’impianto di riscaldamento per riscaldare nuovamente la casa, meccanismo che comporterebbe consumi più alti e, di conseguenza, costi ogni volta alti.

Scegliere doppie tende in casa per mantenerla più calda

Anche scegliere di montare doppie tende in casa permette di mantenere la casa più calda in modo economico e concreto. Si tratta di scegliere tendere spesse che di inverno riescono a ‘proteggere’ il calore delle finestre, garantendo un’adeguata protezione dagli spifferi.

Riscaldare la casa in modo economico con stufe a pellet

Un altro modo reale e concreto per riscaldare la casa in modo economico è quello di scegliere stufe a pellet, che per riscaldare impiegano un materiale ecologico, privo di leganti tossici, ricavato dalla segatura essiccata e pressata, modo che permette di riscaldare fino a 350 mq, con un risparmio economico di 100 euro all’anno.

Le stufe a pellet sono, dunque, una soluzione che permette di riscaldare casa in modo economico, perché comporta notevole risparmi in bolletta, ma anche a basso impatto ecologico. 

Lasciare liberi i termosifoni per riscaldare casa in modo economico 

Un modo concreto per riscaldare casa in modo economico è quello di lasciare liberi i termosifoni in modo da permettere loro di riscaldarsi bene e poter disperdere il calore per tutta la casa, avendo cura anche di non coprirli con mobili come credenze, o divani, ecc.

Secondo quanto stabilito, infatti, per riscaldare la casa in modo economico bisogna permettere all’aria di circolare liberamente in uno spazio di almeno 20 centimetri tra il radiatore e gli arredi. 

Evitare dispersioni di calore per casa calda in modo economico

Un sistema che permette di mantenere la casa calda in modo economico è certamente quello di evitare dispersioni di calore. Quando, con ogni sistema di riscaldamento di cui una casa è dotata, si riesce a riscaldare gli ambienti o quando ancora l’impianto di riscaldamento è acceso, la cosa migliore sarebbe evitare di aprire finestre, chiudere le porte delle camere, per mantenere il calore raggiunto in casa senza alcuna inutile dispersione, evitando così sprechi e avendo sempre la casa calda.





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il