Come si può sfrattare l'inquilino moroso di un negozio nel 2021. La procedura

Avviare procedura di sfratto di un inquilino moroso di un negozio nel 2021 rivolgendosi ad un avvocato: procedura, tempi e regole in vigore

Come si può sfrattare l'inquilino moroso

Come si avvia lo sfratto per un inquilino moroso di un negozio nel 2021?

Per avviare un procedimento di sfratto per morosità di inquilino di un negozio nel 2021 è innanzitutto necessario rivolgersi ad un avvocato civilista. Il legale, dal canto suo, procede poi con la richiesta di una notificazione all'inquilino moroso di un atto di intimazione di sfratto per morosità con contestuale citazione per la convalida.

Si può sfrattare l’inquilino moroso di un negozio? E come sfrattare l’inquilino moroso di un negozio? Gli inquilini morosi, che cioè non rispettano i regolari pagamenti dovuti per i canoni di locazione, possono esserci sia per immobili locati ad uso abitativo e sia per immobili locali a uso commerciale e ciò significa che anche gli inquilini dei negozi possono essere morosi se non pagano regolarmente, oltre un determinato periodo, il relativo canone di affitto del locale in cui esercitano la propria attività.

E tanto quanto i proprietari di case in affitto possono sfrattare inquilini morosi se superano un determinato periodo di tempo senza pagare l’affitto, anche i proprietari di negozi possono sfrattare i relativi inquilini morosi. Vediamo di seguito qual è la procedura da seguire per sfrattare l’inquilino moroso di un negozio 2021.

  • Come sfrattare inquilino moroso di un negozio nel 2021
  • Sfratto inquilino moroso di un negozio nel 2021 tempistiche previste


Come sfrattare inquilino moroso di un negozio nel 2021

Accertato che anche l’inquilino moroso di un negozio nel 2021 può essere sfrattato, per avviare un procedimento di sfratto per morosità di inquilino di un negozio nel 2021 è innanzitutto necessario rivolgersi ad un avvocato civilista. Il legale, dal canto suo, procede poi con la richiesta di una notificazione all'inquilino moroso di un atto di intimazione di sfratto per morosità con contestuale citazione per la convalida.

Una volta ricevuta la citazione, l’inquilino moroso di un negozio deve presentarsi in Tribunale nel giorno fissato per l’udienza dallo stesso avvocato. 

Dopodicchè possono verificarsi tre situazioni:

  • la prima è quella in cui il locatore non si presenta all'udienza e in tal caso significa che dopo la notifica dell’atto di intimazione di sfratto è stato raggiunto un accordo tra proprietario e inquilino per saldare il debito esistente relativo ai mancati canoni di locazione pagati e così facendo la procedura di sfratto decade automaticamente;
  • la seconda è quella in cui il conduttore non si presenta e in tal caso il Giudice convalida lo sfratto che diventa esecutivo nel giro di un mese;
  • la terza è quella in cui l’inquilino moroso del negozio si presenta in udienza e si oppone alla convalida facendo così partire un vero e proprio giudizio di merito, in cui le parti assistite dai propri legali devono presentare apposita documentazione ognuna per dimostrare le proprie ragioni.

Precisiamo che, stando a quanto previsto dalle leggi in vigore, tra il giorno di notifica dell’atto e il giorno dell’udienza devono trascorrere 20 giorni liberi. 
 

Sfratto inquilino moroso di un negozio nel 2021 tempistiche previste

Se lo sfratto per inquilini morosi di immobili ad uso abitativo può generalmente scattare dopo 20 giorni di ritardo rispetto alla data stabilita nel contratto di pagamento del canone di locazione, anche se generalmente i proprietari di casa non procedono subito allo sfratto dell’inquilino, per lo sfratto di un inquilino moroso di un negozio non sono previsti tempi precisi e fissi stabiliti.

Per l’affitto di negozi, infatti, il mancato pagamento di alcune mensilità del canone non comporta automaticamente lo sfratto e la risoluzione del contratto per inadempimento ma spetta al giudice valutare la gravità dell’inadempimento, cioè quanto alto è il debito accumulato dell’inquilino caso per caso e decidere di conseguenza.

Dunque, per far scattare la procedura di sfratto di un inquilino moroso di un negozio non si cono tempistiche certe previste, di certo deve esserci il debito che, per portare allo sfratto, deve essere molto alto.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il