Come togliere graffi auto superficiali o profondi da soli con tecniche, pratiche e prodotti 2022

Togliere i graffi dall'auto può rivelarsi un'operazione più semplice del previsto. Ecco come fare senza rivolgersi a un esperto e ridare splendore alla carrozzeria.

Come togliere graffi auto superficiali o

Graffi auto superficiali o profondi, come fare a toglierli?

Una delle tecniche per rimuovere i graffi superficiali dalla carrozzeria di un'auto è la lucidatura. Viene effettuata utilizzando prodotti specifici venduti nei negozi specializzati. Ma non sono i soli.

Molto esposta, la carrozzeria di un'auto è in balia di graffi di ogni tipo, dai colpi di chiave al carrello della spesa che viene fatto involontariamente strisciare. Oltre a essere antiestetici, possono finire per arrugginire e svalutare il veicolo. Una visita dal meccanico è fondamentale per i graffi più profondi e marcati. D'altra parte, è possibile rimediare da soli quando questi graffi sono più superficiali. Vediamo nel dettaglio:

  • Graffi auto superficiali o profondi, come fare a toglierli
  • Altri modi e prodotti per togliere i graffi dall'auto

Graffi auto superficiali o profondi, come fare a toglierli

Il principale modo per sapere come rimuovere un graffio dall'auto è determinare la profondità del graffio. Un micrograffio non viene rimosso allo stesso modo di un graffio profondo. Inoltre, è più probabile che un micrograffio scompaia completamente rispetto a un graffio profondo che, nel migliore dei casi, sarà semplicemente sbiadito.

Per distinguere un graffio profondo da un micrograffio, fare scorrere l'unghia sul graffio. Se si sente il graffio con l'unghia, è profondo. Ed è anche possibile capire la differenza osservando il cambiamento di colore della striscia. I graffi superficiali non cambiano colore a differenza dei graffi più profondi. Una volta determinata la profondità dell'imperfezione, non resta che utilizzare una delle tecniche suggerite.

Prima di iniziare a togliere i graffi sulla carrozzeria della auto, occorre prima identificarli. Le vernici utilizzate per un veicolo sono costituite da più strati: il primer, lo strato di riempimento, il colore e il trasparente. Alcuni modi per rimuovere i graffi sono fai-da-te. Lo sono se toccano solo la vernice. Per scoprirlo, la presenza di un colore diverso nella parte inferiore del graffio attesta che la vernice non è l'unica ad essere stata danneggiata, ma che ne risente anche il primer.

Un'altra soluzione: fare scorrere l'unghia attraverso il graffio. Se si attacca, allora si è in presenza di un graffio profondo che richiederà l'intervento di un professionista. In altri casi, sono disponibili diverse soluzioni per rimuovere da soli i graffi sulla carrozzeria dell'auto.

Una delle tecniche per rimuovere i graffi superficiali dalla carrozzeria di un'auto è la lucidatura. Viene effettuata utilizzando prodotti specifici venduti nei negozi specializzati. Contiengono componenti abrasivi che consentono ai graffi di scomparire. Prima di utilizzare il lucido, bisogna ricordarsi di pulire accuratamente la superficie dell'auto da trattare per rimuovere tutte le particelle tra sporcizia e sabbia che potrebbero graffiare ancora di più la carrozzeria durante l'intervento.

Nel caso di un graffio poco profondo, carteggiarlo molto leggermente in anticipo. È quindi possibile applicare uno strato sottile e uniforme di smalto applicando movimenti circolari e una leggera pressione. Lasciare asciugare per qualche minuto e pulire con un panno.

Altri modi e prodotti per togliere i graffi dall'auto

Perché non provare a usare una penna per ritocchi per camuffare i graffi. Questo prodotto, dotato di una specie di pennello e reperibile nei negozi specializzati di auto o nelle concessionarie auto, ha la funzione di coprire il graffio, e di non farlo scomparire, depositandovi sopra un sottile strato di vernice.

Bisogna scegliere una penna per ritocchi che corrisponda esattamente al colore della vernice della propria carrozzeria facendo riferimento alla tonalità esatta, indicata su una targhetta situata nel vano motore o nel bagagliaio dell'auto. Per utilizzare una penna per ritocchi, è necessario prima carteggiare leggermente la superficie da trattare e rimuovere la ruggine se necessario. Agitare bene la penna prima dell'uso e applicare la vernice. Lasciare asciugare per una o due ore, quindi coprire la superficie con vernice. Questo strato di vernice resiste in particolare al lavaggio del veicolo.

La pietra d'argilla è anche efficace nel nascondere piccoli graffi sulla carrozzeria del veicolo. Con un panno avvolto attorno al dito, prendi un po' di questa pietra di argilla e tampona molto leggermente la superficie da trattare.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il