Comprare locale commerciale nel 2021 per negozio o studio conviene o meglio l'affitto. I pro e contro

Comprare locale commerciale nel 2021 per negozio o studio conviene o meglio l'affitto. I pro e contro

Comprare locale commerciale nel 2021 per

Conviene affittare o comprare per negozio o studio?

L'affitto del locale commerciale è una soluzione da consigliare perché comporta meno vincoli, non richiede elevate cifre di denaro o l'accensione di un mutuo e mette al riparo dai rischi di chi ha avviato da poco un'attività. L'acquisto è consigliato per chi è convinto di non cambiare sede per molti anni e dispone di liquidità sufficiente per affrontare le spese.

Trovare la sede giusta è una delle decisioni più cruciali quando si avvia o si espande la propria attività. Molte aziende vengono avviate con successo da casa. Si tratta del luogo economicamente più conveniente in cui basare la attività nei primi anni.

Ma man mano che si cresce o si ha un'attività che ha bisogno di molto spazio oppure ne ha necessità sin dall'inizio come nel caso di un negozio, subentrano altri ragionamenti. Cosa conviene o non conviene fare tra l'acquisto di un locale commerciale o l'affitto? Quali sono pro e contro? Valutiamoli insieme:

  • Affittare o comprare per negozio o studio?
  • I pro e contro di affitto e acquisto nel lungo periodo

Affittare o comprare per negozio o studio?

Per acquistare i locali occorre investire una quantità variabile di capitale nell'edificio e probabilmente anche stipulare un mutuo commerciale.

Ciò potrebbe influire nei primi anni sulla redditività dell'attività e limitare la capacità di trovare o prendere in prestito capitali per nuovi progetti. Tra gli aspetti positivi dell'acquisto c'è l'investimento in un bene a lungo termine per l'azienda, mentre con l'affitto si investe in un bene a lungo termine di qualcun altro. Il valore degli investimenti immobiliari può aumentare o diminuire nel tempo.

Affittare dà un maggiore controllo sul flusso di cassa. Gli affitti tendono a essere fissi, mentre i pagamenti dei mutui a tasso variabile sono influenzati dagli aumenti dei tassi di interesse. Quando si acquista una proprietà bisogna poi assicurarsi di essere in grado di ottenere il permesso di effettuare lavori per qualsiasi modifica che si desidera apportare. Ed è naturalmente differente anche il grado di responsabilità.

In qualità di locatario, non sono un problema economico e di gestione molti problemi che possono saltuariamente emergere. Diverso è il caso se si è proprietari perché l'appuntamento con la riparazione non può essere rinviato.

In sintesi, l'affitto del locale commerciale è una soluzione da consigliare perché comporta meno vincoli, non richiede elevate cifre di denaro o l'accensione di un mutuo e mette al riparo dai rischi di chi ha avviato da poco un'attività. L'acquisto è consigliato per chi è convinto di non cambiare sede per molti anni e dispone di liquidità sufficiente per affrontare le spese.

I pro e contro di affitto e acquisto nel lungo periodo

Man mano che l'attività si sviluppa, i locali continueranno a essere adatti al proprio business? Nessun problema in caso di affitto: basta controllare il contratto di locazione e trasferirsi in locali più grandi. Per i proprietari significa vendere o trovare un inquilino e accendere un altro mutuo.

Il rovescio della medaglia è che i proprietari possono fare praticamente tutto ciò che vogliono all'interno dei propri edifici, come creare spazio aggiuntivo. Spesso i contratti di locazione stabiliscono che i locali devono essere riportati allo stato originale quando vengono liberati.

Significa che degli interventi effettuati non deve rimanere più traccia. Dal punto di vista dell'affittuario, non sai mai cosa c'è dietro l'angolo, quindi i primi contratti di locazione dovrebbero essere brevi. Significa forse pagare un po' di più, ma anche disporre di maggiore flessibilità di movimento.

Ed è sempre meglio contrattare il prezzo prima di accettare la cifra dell'affitto. Se non scende è sempre possibile chiedere al proprietario di aggiungere extra gratuiti, come una mano di vernice, una pulizia completa dell'edificio o un'insegna gratuita.

Sul versante acquisto, proprio come con la ricerca domestica occorre visionare una serie di locali e considerare come le loro dimensioni, posizione e vicinanza ai servizi possano influenzare attività e personale.

E se è stata annunciata annunciata al creazione di un'area su cui investire, è probabile che ci saranno iniziative per attrarre nuovi posti di lavoro. Il che significa che più datori di lavoro avranno bisogno di locali commerciali e potrebbe avere un effetto positivo sul prezzo delle proprietà commerciali.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie