Compromesso acquisto casa, costi medi 2020 registrazione dal notaio

Quali sono i costi per la registrazione del compromesso dal notaio: quanto costano registrazione, imposta di registro e onorari

Compromesso acquisto casa, costi medi 20

Quali sono i costi medi 2019-2020 registrazione dal notaio del compromesso di acquisto casa?

Volendo fare una media dei costi 2020 per un compromesso dal notaio, potremmo dire che i costi sono compresi tra gli 800 e i mille euro, che comprendono costi della registrazione, imposta di registro e onorario del notaio.

Quanto costa registrare il compromesso per l'acquisto e la compravendita di una casa dal notaio? Quali sono i costi medi 2019-2020? Il compromesso nella procedura di acquisto di casa rappresenta il contratto preliminare di compravendita. E’ il documento con cui venditore e acquirente si impegnano alla compravendita della casa. La legge italiana non obbliga a fare il compromesso per l’acquisto di casa necessariamente dal notaio. E’ possibile fare il compromesso anche con una scrittura privata. Vediamo quali sono i costi medi 2020 per la registrazione di un compromesso da un notaio.

Compromesso acquisto casa costi medi 2020 registrazione notaio

La registrazione del compromesso per l’acquisto di una casa dal notaio prevede costi di registrazione, cui aggiungere imposta di registro e onorari dello stesso notaio. Entrando più nel dettaglio, i costi medi 2019-2020 di registrazione del compromesso casa dal notaio possono essere di diverse migliaia di euro. I costi dovuti in particolare sono:

  • costi della registrazione, che prevedono imposta di bollo di 155 euro se il compromesso è redatto da un notaio, o una marca da bollo da 16 euro per ogni 4 facciate scritte o frazioni di esse o ogni 100 righe, o una marca da bollo da 1 euro per ogni pagina che compone la planimetria della casa in vendita;
  • eventuali onorari del notaio da calcolare in misura proporzionale al valore dell’atto;
  • imposta di registro, di 200 euro, indipendentemente dal prezzo della vendita dell’immobile.

Il costo di un atto notarile per la registrazione del compromesso di acquisto casa in realtà, dunque, dipende dal prezzo di vendita della casa.

Volendo fare una media dei costi 2020 per un compromesso dal notaio, potremmo dire che i costi sono compresi tra gli 800 e i mille euro. A cui poi sommare i costi notarili per l’atto definitivo (rogito) che sono decisamente più elevati.

Compromesso acquisto casa dal notaio 2020

Come anticipato a inizio pezzo, non è sempre necessario rivolgersi ad un notaio per la registrazione del compromesso di acquisto di casa. Si può fare, infatti, anche tramite scrittura privata. Diciamo che molto dipende dall’immobile che si intende comprare.

Quando si tratta di un acquisto di una casa già costruita, è possibile fare il compromesso solo con una semplice scrittura privata, ma se la casa da acquistare deve ancora essere costruita o terminata, allora registrare il compromesso nei pubblici registri immobiliari serve l’atto del notaio serve con la previsione di una data certa e per poterlo rendere opponibile ai terzi per non incorrere in frodi e truffe da parte del costruttore.  

La registrazione del compromesso di acquisto casa nei pubblici registri è una forma di tutela contro il rischio che il venditore possa vendere la stessa casa a più persone.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie