Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 stipendi, livelli, durata, quattordicesima, permessi, malattia, ferie

Quali sono le regole per permessi, ferie e malattie per lavoratori con contratto apprendistato del commercio: stipendi previsti

Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 stipendi, livelli, durata, quattordicesima, permessi, malattia, ferie

Qual è lo stipendio del contratto di apprendistato commercio 2019-2020?

Lo stipendio nel contratto di apprendistato nel Commercio dipende dalla qualifica da conseguire e dal livello di inquadramento finale atteso. In particolare, durante il primo anno di lavoro l’apprendista percepisce uno stipendio che aumenta gradualmente e progressivamente durate secondo e terzo anno.

 

Il contratto di apprendistato rappresenta una forma contrattuale per un periodo di tempo stabilito e volta a permettere agli assunti l’acquisizione di competenze e conoscenze professionali per lo svolgimento della relativa occupazione lavorativa. Con il contratto di apprendistato, il datore di lavoro deve garantire all’apprendista retribuzione e formazione necessaria per lo svolgimento di un determinato ruolo nell’azienda. Vediamo quali sono le regole previste per il contratto di apprendistato nel commercio 2019-2020.

  • Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 stipendi e livelli
  • Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 durata
  • Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 quattordicesima
  • Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 permessi e ferie
  • Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 malattia


Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 stipendi e livelli

Lo stipendio nel contratto di apprendistato nel Commercio varia in base alla qualifica da conseguire e al livello di inquadramento finale atteso. In particolare, durante il primo anno di lavoro l’apprendista percepisce uno stipendio che aumenta gradualmente e progressivamente durate secondo e terzo anno.
Al termine del contratto di apprendistato, lo stipendio del lavoratore si allinea a quello previsto dalla contrattazione collettiva nazionale e in base al livello di inquadramento raggiunto.
Il lavoratore durante il periodo di apprendistato percepisce della retribuzione dovuta al termine del periodo di apprendistato una percentuale:

  • pari al 70% per il primo anno;
  • pari all’80% nel secondo anno;
  • pari al 90% nel terzo anno.

Stipendi e livelli previsti dal contratto del commercio sono:

  • per il primo livello 2.248,08 euro;
  • per il secondo livello 2.012,45 euro;
  • per il terzo livello 1.793,12 euro;
  • per il quarto livello 1.618,75 euro;
  • per il quinto livello 1.511,02 euro;
  • per il sesto livello 1.407,94 euro;    
  • per il settimo livello 1.283,38 euro.

Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 durata

La durata del periodo di apprendistato previsto dal CCNL commercio 2019-2020 è di 6 mesi come minimo e di tre anni per le attività con cicli stagionali.

E’ previsto anche un periodo di prova per l’apprendista, che non può avere durata superiore a quella prevista per il periodo di prova di un lavoratore con medesimo livello di inquadramento iniziale di assunzione.

Solitamente il periodo di prova ha una durata compresa tra uno e tre mesi, anche se le parti possono decidere di prolungare il periodo di prova fino a sei mesi. E’ bene precisare che durante il periodo di prova, può avvenire anche la risoluzione del contratto da entrambe le parti e senza obbligo di preavviso.
 

Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 quattordicesima

L’erogazione della quattordicesima vale anche per i lavoratori assunti con contratto di lavoro da apprendista. In particolare, hanno diritto alla quattordicesima tutti i lavoratori dipendenti assunti con:
contratto a tempo indeterminato;
contratto a tempo determinato;
contratto di apprendistato;
contratto part time.

Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 permessi e ferie

I lavoratori assunti con contratto di apprendistato del commercio 2019-2020 hanno diritto a usufruire di permessi retribuiti e ferie. Per il calcolo dei permessi retribuiti per l’apprendista, dipendono dall’orario di lavoro a tempo pieno applicato dall’azienda, che secondo CCNL può essere di 40 ore ma anche di 39 o 38 ore.

Per quanto riguarda le ferie, il contratto CCNL commercio e terziario anche per gli assunti come apprendisti prevede 26 giorni di ferie retribuite all'anno, anche in caso di part-time. La maturazione delle ferie è strettamente collegata alla effettiva prestazione di lavoro, che può includere anche periodi di prova

Contratto di apprendistato commercio 2019-2020 malattia

Passando al capitolo malattia, l'indennità di malattia spetta ai lavoratori con contratto di apprendistato nel commercio che abbiano superato il periodo di prova. Stando a quanto previsto dal il Ccnl del Commercio, durante il periodo di malattia, l’apprendista ha diritto a percepire:

  • il 60% della retribuzione lorda a carico del datore di lavoro per i primi tre giorni di malattia, per sei eventi durante l’anno e in caso di ricovero ospedaliero per tutta la sua durata;
  • il 50% della retribuzione lorda a carico dell’ente Inps dal questo giorno al 20esimo giorno di malattia;
  • il 66,66% della retribuzione lorda a carico dell’Inps dal 21esimo giorno al 180esimo giorno di malattia.

L’indennità di malattia a carico dell’Inps viene erogata agli apprendisti che presentano certificato medico online, evitando eventuali ritardi di invio del certificato rispetto ai tempi stabiliti.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie