Contratto moda 2021 orari, turni, lavoro di notte, riposi

Quante ore di lavoro ordinario sono fissate per lavoratori con contratto moda 2021: turni, lavoro di notte e relative maggiorazioni e riposi. Regole in vigore

Contratto moda 2021 orari, turni, lavoro

Quali sono gli orari di lavoro previsti dal contratto moda 2021?

L’orario di lavoro ordinario previsto dal contratto moda 2021 è di 40 ore settimanali, con svolgimento di 8 ore giornaliere di lavoro distribuite sui primi 5 giorni della settimana. Generalmente, stando a quanto previsto dal ccnl, l’orario di lavoro settimanale, compresi gli straordinari, non può essere superiore alle 48 ore settimanali e il limite annuo di 96 ore. 
 

Il contratto moda 2021 regola e disciplina i rapporti di lavoro dei dipendenti delle imprese dei settori tessile e abbigliamento, pelletteria, calzaturiero, e affini, prevedendo norme precise non solo relativamente a stipendi e inquadramenti professionali ma anche stabilendo orari di lavoro, turni, riposi, ecc. Vediamo allora quali sono orari di lavoro, turni, riposi, lavoro di notte previsti dal contratto moda 2021. 

  • Contratto moda 2021 orari e turni
  • Contratto moda 2021 lavoro di notte
  • Contratto moda 2021 riposi

Contratto moda 2021 orari e turni

L’orario di lavoro ordinario previsto dal contratto moda 2021 è di 40 ore settimanali, con svolgimento di 8 ore giornaliere di lavoro distribuite sui primi 5 giorni della settimana. Generalmente, stando a quanto previsto dal ccnl, l’orario di lavoro settimanale, compresi gli straordinari, non può superare il limite di 48 ore settimanali e il limite annuo di 96 ore

I lavoratori con contratto moda 2021 possono lavorare su turni e per le ore di lavoro su turni al lavoratore spetta una maggiorazione dell'1,38% della retribuzione contrattuale nazionale e degli elementi aggiuntivi stabiliti aziendalmente se corrisposti a cadenza mensile; mentre per i lavoratori su turni a scacchi la maggiorazione è dell'1,64% sull'elemento retributivo nazionale.

Contratto moda 2021 lavoro di notte

Il lavoro su turni previsto dal contratto moda 2021 prevede per i relativi dipendenti anche il lavoro di notte, cioè nel periodo compreso tra le 22 e le 6 del giorno successivo, che implica diverse percentuali di maggiorazione della normale retribuzione per chi lo presta e che sono, in particolare, del:

  • 56% per lavoro notturno;
  • 61% per lavoro di notte per mezz'ora continuativamente prestata dai turnisti oltre le 7 ore e 30 giornaliere;
  • 66% per lavoro di notte festivo;
  • 72% per lavoro di notte festivo per mezz'ora continuativamente prestata dai turnisti oltre le 7 ore e 30 giornaliere;
  • 44% per lavoro notturno di lavoratori giornalieri e turnisti 5x8;
  • 38% per lavoro di notte di lavoratori turnisti 6x6 a rotazione;
  • 45,5% per lavoratori turnisti stabilmente assegnati al turno notturno.   

Contratto moda 2021 riposi

Il contratto moda 2021, come ogni altro Ccnl, prevede per i propri dipendenti riposi stabiliti, che sono i seguenti:

  • riposi giornalieri di 11 ore consecutive;
  • riposi settimanali di 24 ore consecutive per il recupero delle energie psico-fisiche solitamente da svolgere nella giornata della domenica e la contrattazione collettiva può prevedere il riposo settimanale anche in una giornata diversa dalla domenica a condizione che i lavoratori fruiscano di equivalenti periodi di riposo compensativo;
  • risposi compensativi.

Inoltre, il contratto moda 2021 stabilisce anche che per le ore di lavoro prestate nei giorni di riposo settimanale sia prevista una maggiorazione del 25% da applicare sulla quota oraria della normale retribuzione.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il