Contratto staff leasing 2020-2021 stipendi, livelli, ferie, permessi, malattia, disoccupazione

Da stipendio a ferie e permessi, malattia e non solo: cosa prevede il contratto di staff leasing 2020-2021 e chiarimenti

Contratto staff leasing 2020-2021 stipen

Qual è lo stipendio previsto per i lavoratori con contratto staff leasing 2020-2021?

Il contratto di staff leasing 2020 prevede Livelli di inquadramento e relativo stipendio corrispondenti esattamente a quelli preisti dal contratto di assunzione di riferimento. Ciò significa che i lavoratori assunti con contratto di staff leasing 2020 percepiscono lo stesso stipendio percepito dai colleghi assunti direttamente dall’azienda.

Cosa prevede il contratto di staff leasing 2020-2021? Il contratto di staff leasing è una tipologia contrattuale che coinvolge tre soggetti che sono agenzia di lavoro interinale, azienda utilizzatrice e lavoratori. Il sistema previsto dal contratto di staff leasing prevede, infatti, che l’agenzia del lavoro interinale metta a disposizione delle aziende utilizzatrici i lavoratori che prestino servizio per l’azienda avendo, però, stipendio e contributi previdenziali dall’agenzia del lavoro. Vediamo quali sono le caratteristiche del contratto staff leasing 2020-2021.

  • Contratto staff leasing 2020-2021 stipendi e livelli
  • Contratto staff leasing 2020-2021 ferie e permessi
  • Contratto staff leasing 2020-2021 malattia
  • Contratto staff leasing 2020-2021 disoccupazione


Contratto staff leasing 2020-2021 stipendi e livelli

Il contratto di staff leasing 2020-2021 prevede Livelli di inquadramento e relativo stipendio corrispondenti esattamente a quelli previsti dal CCNL di assunzione di riferimento. Ciò significa che i lavoratori assunti con contratto di staff leasing 2020 percepiscono lo stesso stipendio percepito dai colleghi assunti direttamente dall’azienda.

Ciò che cambia è che mentre ai colleghi direttamente assunti dall’azienda lo stipendio viene corrisposto dalla stessa azienda che è datrice di lavoro, ai lavoratori con contratto di staff leasing lo stipendio viene corrisposto dall'agenzia interinale che riceve poi un rimborso da parte dell'azienda utilizzatrice.

Contratto staff leasing 2020-2021 ferie e permessi

Per quanto riguarda ferie e permessi, il contratto di staff leasing prevede le stesse norme previste dal Ccnl di riferimento per l’attività che il lavoratore deve svolgere presso l’utilizzatore. I lavoratori con contratto di staff leasing hanno, infatti, diritto ad usufruire delle stesse ferie e degli stessi permessi previsti per i lavoratori assunti con relativo contratto di lavoro direttamente dall’azienda o dal datore di lavoro e a parità di inquadramento e di orario di lavoro.

Ciò significa che i lavoratori con contratto di staff leasing 2020-2021 godono degli stessi giorni di ferie e degli stessi giorni di permesso di cui godono i lavoratori assunti con un determinato contratto nazionale di lavoro.

Contratto staff leasing 2020-2021 malattia

Anche per quanto riguarda la malattia il contratto di staff leasing 2020-2021 prevede le stesse norme previste dal Ccnl di riferimento per l’attività che il lavoratore deve svolgere presso l’azienda utilizzatrice. In base al relativo contratto di assunzione, bisogna comunicare tempestivamente l’assenza dal lavoro in caso di malattia.

Il lavoratore con contratto di staff leasing ha diritto alla conservazione del posto di lavoro per un periodo massimo di 180 giorni nell’anno solare e rischia il licenziamento se eccede tale periodo. Se, però, ha bisogno di prolungare l’assenza oltre 180 giorni previsti, previa presentazione della dovuta documentazione e relativi certificati medici, può conservare ancora il suo posto per un ulteriore periodo che non può, però, superare i 120 giorni.

Il periodo di tempo a disposizione degli ulteriori 120 giorni oltre i 180 non è retribuito. Durante il periodo della malattia, infatti, il lavoratore con contratto di staff leasing 2020-2021 ha diritto all’indennità di malattia erogata dall’Inps e all’integrazione erogata dall’agenzia lavoro per poter avere il seguente trattamento economico:

  • lavoratori con contratto di staff leasing 2020-2021 a tempo determinato, per i primi 3 giorni di malattia hanno diritto al 100% della normale retribuzione netta giornaliera a carico dell’agenzia del lavoro, mentre dal quarto al 20esimo giorno hanno diritto ad una indennità del 75% della normale retribuzione giornaliera netta, e dal 21esimo giorno in poi hanno diritto al 100% della normale retribuzione giornaliera netta;
  • lavoratori con contratto di staff leasing 2020-2021 a tempo indeterminato, per i primi 3 giorni di malattia, hanno diritto al 100% della normale retribuzione netta giornaliera a carico dell’agenzia del lavoro, mentre dal quarto al 20esimo giorno hanno diritto ad una indennità del 75% della normale retribuzione giornaliera  netta e dal 21esimo giorno in poi hanno diritto al 100% della normale retribuzione giornaliera netta.

Contratto staff leasing 2020-2021 disoccupazione

Anche i lavoratori con contratto di staff leasing 2020-2021 hanno diritto alla indennità di disoccupazione una volta cessato il rapporto di lavoro. In particolare, stando a quanto previsto dalle norme in vigore, se il lavoratore con contratto di staff leasing soddisfa requisiti e condizioni per l’accesso alla Naspi per la disoccupazione ha tutto il diritto di presentarvi domanda al termine del rapporto di lavoro.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie