Contratto telecomunicazioni passaggi di livello ogni quanto tempo, per chi e aumento stipendi

In quanto tempo avviene il passaggio di livello di un dipendente con Contratto telecomunicazioni e come cambia lo stipendio mensile

Contratto telecomunicazioni passaggi di

Quanto avviene il passaggio di Livello con Contratto telecomunicazioni?

Il Contratto telecomunicazioni non prevede un tempo specifico di passaggio di livello valido per tutti ma il tempo dipende dal Livello di inquadramento di appartenenza e quello in cui si passa e sono previsti, in particolare, 18 mesi di lavoro per passaggio da Livello 1 a Livello 2, 36 mesi per passaggio da Livello 2 a Livello 3, sei mesi per passaggio ai Livelli superiori fino al 6 e 9 per il passaggio al Livello 7.

Il Contratto telecomunicazioni prevede 7 Livelli di inquadramento dei relativi dipendenti assunti più il Livello Q, per i Quadri, e un inquadramento Super per il Livello 5 e nel corso della propria vita lavorativa per ogni lavoratore sono previsti diversi passaggi di livello a cui corrispondono relativi aumenti di retribuzione. Vediamo quali sono i tempi per i passaggi di Livello nel Contratto telecomunicazioni.

  • Passaggio di livello Contratto telecomunicazioni ogni quanto tempo e per chi
  • Passaggio di livello Contratto telecomunicazioni aumento stipendi

Passaggio di livello contratto metalmeccanico 2019-2020 ogni quanto tempo e per chi

Al momento dell’assunzione con Contratto telecomunicazioni, ogni dipendente viene inquadrato in determinato Livello professionale previsti dal Ccnl Telecomunicazioni, a seconda di competenze e mansioni da svolgere. Dopo alcuni anni di lavoro, quando mansioni e responsabilità crescono, il dipendente viene passa al Livello successivo.

I Livelli di inquadramento professionale previsto dal Contratto Telecomunicazioni sono i seguenti:

  • Livello Q, Quadri con mansioni direttive e di responsabilità area;
  • Livello 7, per dipendenti con importanti responsabilità sui processi;
  • Livello 6, per dipendenti con funzioni direttive su progetti complessi;
  • Livello 5S, per dipendenti con specializzazione e responsabilità di coordinamento team;
  • Livello 5, per dipendenti con elevata specializzazione e responsabilità di coordinamento team;
  • Livello 4, per dipendenti con mansioni tecniche-organizzative complesse;
  • Livello 3, per dipendenti con mansioni di carattere tecnico organizzativo di media complessità;
  • Livello 2, per dipendenti con mansioni richiedenti un breve periodo di pratica;
  • Livello 1, per dipendenti con funzioni semplici.

Il passaggio di Livello nel Contratto telecomunicazioni dipende dal Livello di inquadramento in cui si trova e da quello in cui bisogna passare e avviene rispettando i seguenti tempi:

  • dopo 18 mesi di lavoro effettivo per passaggio da Livello 1 a Livello 2;
  • dopo 36 mesi di lavoro effettivo per passaggio da Livello 2 a Livello 3.

I passaggi ai livelli successivi, fino al Livello 6, avvengono ogni sei mesi, mentre il passaggio dal Livello 6 al Livello 7 avviene dopo 9 mesi.

Passaggio di livello Contratto telecomunicazioni aumento stipendi

Ad ogni Livello di inquadramento professionale corrisponde una specifica retribuzione in base alle mansioni che svolge. Il passaggio di Livello implica un aumento dello stipendio che varia a seconda della tabella retributiva del contratto telecomunicazioni e che aumenta rispettando lo stipendio previsto dal nuovo livello di inquadramento.

Considerando, dunque, che ad ogni Livello corrisponde uno stipendio, se sono un dipendente inquadrato nel Livello 4 e percepisco, come previsto da contratto telecomunicazioni, uno stipendio di 1.124,55 euro, passando la Livello 5 lo stipendio aumenta fino a 1.247,32 euro.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie