Conviene comprare un'auto in pronta consegna o no. I pro e contro

L'auto in pronta consegna è pronta e finita, ma a differenza delle auto a chilometro zero è nuova ovvero non è immatricolata. Conviene allora comprarla sempre?

Conviene comprare un'auto in pronta cons

Auto in pronta consegna, conviene o no comprarla? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Chiariamo subito cosa si intende con questa definizione per evitare equivoci e confusione. L'auto in pronta consegna è quella subito disponibili.

Non si trova necessariamente all'interno del salone (anzi, non lo è quasi mai), ma è parcheggiata nel deposito del concessionario o in una sede vicina e di conseguenza da fare arrivare nell'arco di pochi giorni. L'auto è dunque pronta e finita, ma a differenza delle auto a chilometro zero è nuova ovvero non è immatricolata.

I modelli a km zero, con cui si fa spesso confusione, sono tecnicamente usati perché già immatricolati dal concessionario e possono aver già percorso un po' di strada. Sono quei modelli a disposizioni dei clienti che vogliono conoscere le caratteristiche esterne e interne e magari fare anche una prova di guida.

Al contrario, le auto in pronta consegna devono essere immatricolate e lo sono solamente al momento della vendita. Se non vanno confuse con le auto a chilometri zero, a maggior ragione le auto usate appartengono a un'altra categoria.

Ma se sono nuove in tutti i sensi ovvero mai utilizzate e mai immatricolate, qual è la differenza con le auto nuove? E quali sono allora i pro e i contro dalla scelta di questa soluzione? Cerchiamo di fare chiarezza in questo articolo precisando quali sono i limiti e i vantaggi delle auto in pronta consegna. Più esattamente analizziamo

  • Auto in pronta consegna, vantaggi e quando conviene
  • Auto in pronta consegna, svantaggi e quando non conviene

Auto in pronta consegna, vantaggi e quando conviene

Comprare un'auto in pronta consegna presenta più vantaggi che svantaggi, sia dal punto di vista economico e sia da quello pratico. Non ci sono infatti quelle lunghe ed estenuanti attese che fanno perdere l'entusiasmo iniziale al momento della scelta della nuova auto.

Dall'acquisto al momento di salire a bordo trascorrono da 1 a 3 settimane ovvero i tempi tecnici e burocratici per l'immatricolazione, per effettuare gli interventi di lucidatura e per far arrivare l'auto al concessionario. Dal punto di vista economico, sulle auto in pronta consegna è possibile fruire di sconti più elevati perché le case automobilistiche hanno bisogno di vendere e di fare spazio per nuovi modelli.

Ben diverso è il caso delle auto da costruire su misura, componente dopo componente. Queste auto sono nuove a tutti gli effetti e di conseguenza in base al pacchetto selezionato si ha accesso alle tecnologie più recenti e più avanzate.

Allo stesso tempo poiché l'acquirente diventa il primo proprietario e conducente, la nuova auto è in genere considerata più affidabile per via delle garanzie di fabbrica. Tra l'altro è spesso possibile ispezionare a fondo il veicolo per verificare qualità e affidabilità, anche se quello stesso modello non può essere provato su strada.

Auto in pronta consegna, svantaggi e quando non conviene

Il principale svantaggio che deriva dall'acquisto di un'auto in pronta consegna è l'impossibilità di personalizzarla. Va comprata così com'è, senza cambiare colore o motore, allestimenti o dettagli stilistici.

Al massimo è possibile fare qualche intervento rapido, come l'installazione del navigatore satellitare o l'equipaggiamento con una ruota di scorta. Insomma, piccole cose che non stravolgono l'impianto complessivo.

Per quanto l'auto sia oggetto di sconti e offerti, il prezzo di una nuova auto, anche in pronta consegna, è in genere maggiore rispetto a quello di un veicolo usato. Non dimentichiamo che l'auto non è mai un investimento economico e non appena finiscono su strada perdono già fino al 20% del loro valore.

Si tratta in ogni caso di svantaggi validi per tutte le auto nuove, anche quelle ordinate e consegnate a distanza di alcuni mesi, e perfino per i modelli a chilometri zero.

Parzialmente differente è il discorso per le auto usate poiché il principale deprezzamento avviene nei primissimi anni con il veicolo che si trova già in una fase differente del ciclo di vita.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie