Conviene di più comprare auto nuova o usata per neopatentato. I pro e contro

L'acquisto di una nuova auto può essere una scelta intelligente per chi trova il modello adatto, ma anche l'usato presenta una serie di vantaggi.

Conviene di più comprare auto nuova o us

Meglio comprare un'auto nuova o usata a un neopatentato?

Comprare un veicolo nuovo di fabbrica offre maggiori garanzie, a fronte di un impegno di spesa maggiore e di qualche rischio in più sulla perfetta tenuta. Non tanto e non solo durante la guida, ma anche in riferimento alle piccole manovra di parcheggio. Scegliere un'auto usata potrebbe fare risparmiare denaro in anticipo, ma potrebbe fare spendere molto di più a lungo termine, magari per la necessità di effettuare interventi di riparazione. In qualche modo l'auto usata potrebbe rappresentare un veicolo di rodaggio per affinare le abilità del neopatentato.

La prima auto è qualcosa che si ricorda per il resto della vita. Tutte le persone di una certa età sono in grado di ricordarsi qual è stato il primo modello guidato, anche se poi non erano esperti guidatori e a dominare era l'incertezza.

Nel passaggio verso la piena mobilità è fondamentale assicurarsi che la tua prima auto sia perfettamente adatta alle esigenze di un neopatentato. Non solo economica da acquistare, ma anche da assicurare e gestire e magari dotato di preziosi aiuti alla guida.

Ma è inevitabile che sorgano alcuni dubbi: è meglio scegliere un'auto nuova o una usata? Come vedremo in questo articolo, entrambe le proposte presentano pro e contro e non è semplice riuscire a dirimere una volta per tutte questa controversia.

Senza dimenticare che al giorno d'oggi anche le auto più economiche sul mercato, e non solo le top di gamme e i marchi premium, offrono livelli di equipaggiamento elevati ed esperienze di guida soddisfacenti.

  • Perché comprare un'auto nuova a un neopatentato
  • Perché comprare un'auto usata a un neopatentato

Perché comprare un'auto nuova a un neopatentato

Le nuove auto portano entusiasmo e facilità d'uso al giovane automobilista in termini di opzioni di personalizzazione e tecnologia, come CarPlay per telefonate in vivavoce e connettività Spotify. Per i genitori, le auto nuove offrono la rassicurazione che i loro figli guidano auto realizzate secondo gli standard di sicurezza più recenti e più severi. Possono anche rilassarsi sapendo che l'ingegneria moderna ha reso le nuove auto più affidabili. Le auto nuove s

ono più efficienti nei consumi di quanto non lo siano mai state, il che significa che i costi di esercizio dovrebbero essere bassi. Per la maggior parte dei costi è possibile godere di funzionalità come l'aria condizionata, i cerchi in lega e l'integrazione dello smartphone che consente lo streaming di musica.

I giorni delle piccole auto che vantavano poche funzionalità sono ormai lontani e qualsiasi modelli è in grado di dire la propria. Un altro vantaggio dell'acquisto di un'auto nuova è che arriverà con le più recenti attrezzature di sicurezza ed è quindi un grande conforto per le famiglie di conducenti giovani e inesperti.

In definitiva, comprare un veicolo nuovo di fabbrica offre maggiori garanzie, a fronte di un impegno di spesa maggiore e di qualche rischio in più sulla perfetta tenuta. Non tanto e non solo durante la guida, ma anche in riferimento alle piccole manovra di parcheggio. L'ideale sarebbe quindi riuscire a individuare un modello economico e adeguato allo status, come una utilitaria o una city car.

Perché comprare un'auto usata a un neopatentato

Ma è un pur vero che quasi ogni esperto di finanza personale suggerirebbe di acquistare un'auto usata invece di una nuova. I motivi? Costano meno, hanno un'assicurazione inferiore, le auto si svalutano rapidamente nei primi due anni di proprietà e oggi sono costruite meglio che mai e di conseguenza c'è meno rischio rispetto al passato nell'acquisto dell'usato.

Scegliere un'auto usata potrebbe fare risparmiare denaro in anticipo, ma potrebbe fare spendere molto di più a lungo termine, magari per la necessità di effettuare interventi di riparazione. In qualche modo l'auto usata potrebbe rappresentare un veicolo di rodaggio per affinare le abilità del neopatentato.

Anche se, in maniera speculare alle auto nuove, presenta qualche rischio in più in termini di tenuta e affidabilità. A fare la differenza è però il grado di destrezza nella guida dell'auto perché non tutti i neopatentati sono allo stesso livello.

Alcuni mostrano infatti una più marcata predisposizione, altri invece - per utilizzare il gergo automobilistico - fanno fatica a carburare. Non dimentichiamo poi che è anche importante il momento in cui si compra l'auto. Nella definizione di neopatentato rientrano infatti coloro che hanno conseguito la licenza di guida da tre anni.

Un conto è andare alla ricerca di un veicolo, nuovo o usato che sia, a distanza di 2 mesi dall'esame, un altro è dopo 2 anni. Il livello di esperienza sarà ragionevolmente cambiato.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie