Conviene fare causa o no. Durata, costi 2019-2020 e cosa occorre considerare

Quali sono durate e costi medi 2019-2020 di cause in tribunali: gradi di giudizio, elementi da considerare e parcelle avvocati

Conviene fare causa o no. Durata, costi 2019-2020 e cosa occorre considerare

Cosa considerare per capire se conviene fare causa o no?

Per sapere quanto conviene fare causa a qualcuno bisogna innanzitutto capire il valore dell’oggetto o del motivo della discordia o quanto si vuole chiedere all’avversario, confrontare il valore con le tabelle ministeriali del contributo unificato, valutare eventuali preventivi di avvocati e considerare l’eventuale lunga durata del processo.

 

Quando conviene fare una causa? E quali sono durata e costi 2019-2020 per una causa civile o una causa penale? Prima di intentare una causa, civile e soprattutto penale, è bene considerare molti aspetti e sapere che la via giudiziale non è sempre la strada migliore perché non è né breve né semplice da affrontare Vediamo quando conviene fare causa o no.

  • Conviene fare una causa o no
  • Quanto dura una causa civile 2019-2020
  • Costi di una causa civile 2019-2020
  • Durata di una causa penale 2019-2020
  • Quanto costa una causa penale 2019-2020

Conviene fare una causa o no

La convenienza di fare causa o no dipende dal genere di causa che si vuole avviare e il motivo. Ci sono cause soprattutto civili, per le quali avviare una causa non è assolutamente conveniente a fronte di durata e costi che si devono sostenere. In altri casi, invece, fare causa potrebbe essere conveniente perché pur dovendo sostenere dei costi e attendere del tempo, si va verso risarcimenti danni ingenti che superano e di gran lunga a volte le cifre spese per la causa stessa. Senza considerare che poi, nei casi di vittoria, le spese processuali sarebbero a carico della controparte.

Per valutare, dunque, quanto conviene fare causa a qualcuno bisogna prima capire il valore dell’oggetto o del motivo della discordia o quanto si vuole chiedere all’avversario, confrontare il valore con le tabelle ministeriali del contributo unificato, valutare eventuali preventivi di avvocati.

Quanto dura una causa civile 2019-2020

I tempi di una causa civile 2019-2020 possono essere molto lunghi considerando i tre gradi di giudizio previsti (primo grado, Corte d’Appello, Corte d’Assise) e ciò che contribuisce ad allungare sono:

  • i tanti mesi che solitamente passano tra un’udienza e l’altra;
  • i rinvii delle udienze stesse;
  • il tempo che al giudice serve per scrivere la sentenza, che dovrebbe avvenire in 30 giorni ma che spesso arriva in media dopo anche 7 mesi.

In primo grado, comunque, la durata media 2019-2020 di una causa civile è compresa tra i 6 e 7 anni, che oscillano dai 2-3 anni di una causa per un ricorso contro una sanzione amministrativa può durare 2-3 anni ai 7 anni per una causa ereditaria, passando dai 4 anni circa per una causa in materia condominiale.

Il secondo grado di appello dovrebbe prevedere tempi più ristretti, perché sono previste meno udienze. In realtà, come confermano le ultime notizie sull’andamento della giustizia italiana, non è costì. Anche in questo caso ci sono motivi che contribuiscono ad allungare i tempi, come la mole di arretrati a carico della Corte di Appello.

Il risultato è che la durata media 2019-2020 di un processo va dai 3 ai 5 anni. Tempi simili sono previsti per l’ultimo grado di appello in Cassazione, la cui durata media è di 3 anni circa. Per chiudere una causa civile, dunque, possono volerci in media fino a 15 anni.

Costi di una causa civile 2019-2020

Insieme alla lunga durata di una causa civile, per capire se sia o meno conveniente fare causa, bisogna considerare poi i costi di una causa civile. Tra parcella dell’avvocato; contributo unificato, che dipende dal valore della causa per cui più alto è il valore della causa più alto è il contributo unificato da pagare; imposta di registro, i costi possono arrivare anche a decine di migliaia di euro.

Durata di una causa penale 2019-2020

Al pari di una causa civile, anche una causa penale in Italia ha una durata decisamente lunga. Stando a dati diffusi dallo stesso Ministero della Giustizia, per una sentenza di una causa penale bisogna aspettare mediamente 707 giorni, se il giudizio è collegiale (cioè sono più magistrati che giudicano), che si riducono a 534 giorni, se il giudizio è monocratico, cioè se a giudicare è un solo magistrato.

I tempi medi sopra riportati si riferiscono ad una sentenza per un grado di giudizio. Considerando, dunque, che anche per una causa penale i gradi di giudizio sono tre, è chiaro come i tempi possano arrivare a dilatarsi talmente tanto da superare anche i 10, 12 anni di processo

E’ bene precisare, infatti, che la maggior parte delle cause penali, ben il 62% dei processi, proprio per i tempi molto lunghi della giustizia cadono in prescrizione. Generalmente, dunque,

Quanto costa una causa penale 2019-2020

Per quanto riguarda i costi di una causa penale, possiamo dire certamente che si tratta di un aspetto che non rende conveniente fare causa. Il costo di una causa penale dipende dal valore della controversia e può essere molto elevato.

Bisogna considerare:

  • parcella dell’avvocato o degli avvocati, variabile per importanza della causa, numero di incontri, città in cui operano, secondo tariffari stabiliti;
  • contributo unificato, che è compreso tra un minimo di 43 euro per le cause di valore più basso, entro i 1.100 euro fino ad un massimo di euro 1.686 per cause superiori a euro 520.000;
  • marca da bollo una tantum;
  • costi per notifiche e copie e atti;
  • spese per consulenze tecniche di ufficio e di parte;
  • tassa di registro sulla sentenza.

Complessivamente il costo medio 2019-2020 di una causa penale può arrivare anche centinaia di migliaia di euro.   

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie