Cosa fare in caso di riparazione troppo lunga auto e ritardo consegna dall'officina

Ci sono molte ragioni per cui la riparazione dell'auto potrebbe richiedere più tempo del previsto. Dalle troppe vetture in officina da riparare alla complicazione inaspettata.

Cosa fare in caso di riparazione troppo

Ritardo consegna auto dall'officina, cosa fare?

Se i tempi inizialmente prospettati si allungano e ricordando che nella maggior parte delle riparazioni il limite di 30 giorni è considerato quello massimo, il proprietario del veicolo può chiedere un mezzo sostitutivo. Va da sé che anche l'abilità di un'officina contribuisce al processo. Alcune dispongono inoltre di un numero inferiore di tecnici, il che potrebbe influire negativamente sui tempi di consegna della riparazione. Possono verificarsi ritardi anche se il meccanico rileva altri problemi di riparazione dell'auto una volta che è in fase di lavorazione.

L'impressione è che ci sia sempre tanta attesa nella nostra vita quotidiana. Nei negozi e nei bar, nei supermercati e negli uffici postali, negli studi medici e nelle officine per la riparazione dell'auto. Soprattutto in questa ultima circostanza, i tempi sono piuttosto indefiniti e legati a numerose variabili.

Due su tutti: l'entità del danno da riparare e l lista di attesa. Tuttavia esiste un limite oltre il quale è lecito parlare di tempi troppo lunghi. Qual è questa soglia? E cosa fare se l'officina ritarda nella consegna? Il primo suggerimento è quello di parlare e confrontarsi con il meccanico e chiedere le ragioni del ritardo e quanto tempo è ancora necessario.

In base all'età o delle condizioni del veicolo, alcune officine potrebbe avere bisogno di più tempo per effettuare la riparazione. E questo si riflette oltretutto nel conto finale, oltre che nel tempo per la riparazione. L'età o la condizione di un veicolo può tradursi in bulloni che si spezzano o parti arrugginite.

Alcuni meccanici aggiungono tempo extra al preventivo solo per coprirsi nel caso in cui il lavoro sia più complesso rispetto a quanto inizialmente pensato. Analizziamo quindi

  • Ritardo consegna auto dall'officina, cosa fare
  • Riparazione auto troppo lunga e responsabilità

Ritardo consegna auto dall'officina, cosa fare

Ci sono molte ragioni per cui la riparazione dell'auto potrebbe richiedere più tempo del previsto. Dalle troppe vetture in officina da riparare alla complicazione inaspettata durante la riparazione. Il meccanico inizia ispezionando l'entità del danno in modo da stimare un lasso di tempo per il lavoro di riparazione.

L'entità del danno è l'indicazione più ovvia del tempo necessario per riparare il veicolo. Se il veicolo ha subito danni sia meccanici che estetici, la riparazione potrebbe richiedere più tempo perché sarà necessario ordinare parti di ricambio.

D'altra parte, se si tratta solo di una leggera riparazione, come un graffio sulla superficie o un paraurti piegato, è verosimile credere che non ci vorrà molto per la restituzione della vettura.

Tuttavia, se i tempi inizialmente prospettati si allungano e ricordando che nella maggior parte delle riparazioni il limite di 30 giorni è considerato quello massimo, il proprietario del veicolo può chiedere un mezzo sostitutivo. Va da sé che anche l'abilità di un'officina contribuisce al processo.

Alcune dispongono inoltre di un numero inferiore di tecnici, il che potrebbe influire negativamente sui tempi di consegna della riparazione. Possono verificarsi ritardi anche se il meccanico rileva altri problemi di riparazione dell'auto una volta che è in fase di lavorazione.

Riparazione auto troppo lunga e responsabilità

Un fattore da considerare prima di addossare responsabilità è il tipo di auto che necessita di lavori di riparazione. Questo perché alcuni modelli richiedono parti di ricambio specifiche. Le officine di riparazione auto non hanno tutti i pezzi a portata di mano ma solo più comuni.

Ad esempio, i veicoli di lusso hanno un rifornimento specifico. Allo stesso modo, se si opta per parti originali di fabbrica potrebbe essere necessario attendere più a lungo perché l'importazione dei pezzi di ricambio richiede tempo. Anche le spedizioni in ritardo possono contribuire a rallentare la riparazione dell'auto.

Tenendo conto di tutti gli aspetti è buona pratica concordare una data entro la quale il prodotto in riparazione deve essere restituito. Il suggerimento per le officine è di curare la qualità dell'assistenza clienti. I ritardi nella comunicazione tempestiva possono essere mal digeriti, soprattutto quando si tratta della spedizione di pezzi di ricambio.

La chiarezza aiuta in questi casi a prevenire problemi. Ci sono poi tante altre circostanze da valutare. Se la compagnia assicurativa non è in grado di pagare il meccanico in tempo, l'auto potrebbe essere conservata come garanzia fino all'arrivo dell'assegno. Ancora più semplicemente, se un meccanico ha un'emergenza familiare e ha bisogno di più tempo per finire i lavori non c'è altra scelta che aspettare.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il