Cosa fare se non si ricevono più notifiche chiamate perse su cellulare. Soluzioni

Ecco le soluzioni valide per tutti gli operatori telefonici se le notifiche chiamate perse su cellulare non ricevute. Cosa fare e la causa del problema.

Cosa fare se non si ricevono più notific

Il disagio è certamente tra i più fastidiosi e in grado di provocare qualche problema di troppo: la mancata ricezione delle notifiche delle chiamate perse sul cellulare.

Qualunque sia l'operatore tra Vodafone, Tim, WindTre o Iliad. Alla luce delle segnalazioni ricevute, alla base di questo disservizio c'è spesso l'installazione di un'app dialer di terze parti oppure il cambiamento dell'app predefinita. Anzi, spesso e volentieri l'indice è puntata contro l'app Truecaller (e simili). Vediamo allora

  • Notifiche chiamate perse su cellulare non ricevute, cosa fare
  • Soluzioni valide per tutti gli operatori telefonici

Notifiche chiamate perse su cellulare non ricevute, cosa fare

Prima di iniziare a modificare le impostazioni è sempre una buona cosa riavviare lo smartphone. Se una delle app incriminate è impostata come predefinita, le notifiche non verranno visualizzate.

Di conseguenza occorre un cambiamento. Innanzitutto occorre aprire le Impostazioni sul telefono e andare su App e notifiche o Gestione app. In seconda battuta toccare App predefinite in Avanzate. Su alcuni modelli è però necessario toccare l'icona con i tre punti nell'angolo in alto a destra.

Dopodiché toccare l'app Telefono per cambia l'app del telefono da un'app di terze parti a quella preinstallata. A quel punto le cose dovrebbero tornare alla normalità. E se non è sufficiente? La seconda soluzione è svuotare la cache dell'app del cellulare, ricordando che non rimuove alcun dato interno.

Se anche questa procedura non risolve il problema, cancellare i dati dell'app del telefono. La loro eliminazione fa sparire la cronologia delle chiamate. Più precisamente occorre aprire le Impostazioni e seguire il percorso App -> Gestione applicazioni o -> App e notifiche in base all'opzione disponibile sullo smartphone.

In Tutte le app, toccare Telefono. Su alcuni modelli potrebbe essere necessario toccare l'icona con i tre punti e selezionare App di sistema per trovare Telefono. Dopodiché toccare Archiviazione seguita da Svuota cache nella schermata successiva. Infine, riavviare il cellulare e controllare se il problema è stato risolto.

Soluzioni valide per tutti gli operatori telefonici

A volte, le notifiche delle chiamate perse sono disabilitate proprio dall'app Telefono, indipendentemente dall'operatore tra Vodafone, Tim, WindTre o Iliad. A fare la differenza è proprio il tipo di cellulare. In questo caso è necessario abilitarle per la visualizzazione.

Bisogna quindi aprire le Impostazioni e seguire il percorso App -> Gestione applicazioni o -> App e notifiche in base all'opzione disponibile sullo smartphone. In Tutte le app, toccare Telefono. Su alcuni modelli potrebbe essere necessario toccare l'icona con i tre punti e selezionare App di sistema per trovare Telefono.

Dopodiché toccare Archiviazione seguito da Svuota cache nella schermata successiva. Quindi toccare Notifiche. Nel caso in cui la funzione accanto a Mostra notifica sia disattivata, va attivata. Quindi toccare Chiamate perse.

Nella schermata successiva, per prima cosa abilitare l'opzione Mostra notifiche e poi assicurarsi che Mostra punto di notifica sia attivo. Se il problema persiste, ripetere i passaggi per l'app Contatti. Abilitare anche le notifiche e l'impostazione del punto di notifica.

A volte, anche la protezione antispam installata nell'app Telefono disabilita le notifiche con le chiamate perse. Meglio quindi disattivare la funzione. Per farlo bisogna avviare l'app Telefono, toccare l'icona con i tre punti e selezionare Impostazioni. Toccare ID chiamante e spam, disabilitare ID chiamante e spam nella schermata successiva.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie