Cosa fare se si trovano rifiuti davanti alla propria casa. Chi come chiamare e come difendersi

Contattare Polizia Municipale e altri organi del Comune per contrastare il fenomeno: come difendersi dall’abbandono dei rifiuti davanti casa

Cosa fare se si trovano rifiuti davanti

Cosa fare se si trovano rifiuti davanti alla propria casa?

Quando si trovano rifiuti abbandonati davanti alla propria casa si possono chiamare Polizia municipale o agli altri organi competenti del Comune, con la richiesta di individuare i colpevoli e punirli con le relative sanzioni previste dalla legge.

Svegliarsi al mattino e trovare rifiuti altrui dinanzi casa propria non è mai una cosa piacevole, peggio è se il fenomeno si ripete in maniera regolare e in modo incontrollato. Ci si trova a dover difendersi in qualche modo per evitare che la nostra casa diventi una piccola discarica a cielo aperto. E cosa fare? Vediamo allora cosa fare se si trovano rifiuti davanti alla propria casa.

  • Chi chiamare se si trovano rifiuti davanti alla propria casa
  • Abbandonare rifiuti è vietato

Chi chiamare se si trovano rifiuti davanti alla propria casa

Quando si trovano rifiuti abbandonati davanti alla propria casa si possono chiamare:

  • Polizia municipale;
  • altri organi competenti del Comune.

 A loro può essere fatta richiesta di individuare i colpevoli e punirli con le relative sanzioni previste dalla legge. L’individuazione dei colpevoli può risultare molto semplice se l’abitazione è dotata di telecamere di sorveglianza o se il fenomeno si ripete abitualmente tanto da capire facilmente chi si presenta ogni volta davanti casa per lasciare i propri rifiuti.

Tuttavia, a seguito di una tale segnalazione non sempre Vigili Urbani e altri organi del Comune intervengono per cui il problema resta sempre in essere e i cittadini sono costretti a vedere rifiuti altrui dinanzi alle loro case e a sentirne i cattivi odori.

In questo caso, si può presentare istanza formale al Comune perchè intervenga per risolvere il problema, fornendo prove indiscutibili del fenomeno in modo che il Comune adotti tutte le misure possibili per evitare che il fenomeno persista.

Abbandonare rifiuti è vietato

E’ bene sapere che abbandonare rifiuti irregolarmente non è un reato vero e proprio ma comunque un illecito vietato dal Codice dell’ambiente che prevede l’assoluto divieto di abbandonare rifiuti al di fuori delle aree appositamente destinate, per strada o sul suolo pubblico o privato.

Chi viola tale divieto e trasgredisce alla norma rischia una sanzione amministrativa compresa da un minimo di 300 euro e fino ad un massimo di 3.000 euro. Importo che aumenta fino al doppio nel caso di abbandono di rifiuti pericolosi.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie