Cosa fare se ti rubano l'auto a noleggio

Se l'auto a noleggio viene rubata il rischio che si corre è di pagare un conto salato. L'acquisto di un'assicurazione per auto a noleggio protegge quasi sempre solo una parte.

Cosa fare se ti rubano l'auto a noleggio

Il furto di un'auto è una delle più spiacevoli avventure a cui si può andare incontro, anche se il veicoli non è di nostra proprietà ovvero è stata noleggiata. Tuttavia quando i ladri colpiscono non guardano in faccia nessuno e poco importa chi è l'intestatario dell'auto. Ma come comportarsi in questi casi? Qual è la prima cosa fare? E le successive?

Se l'auto a noleggio viene rubata il rischio che si corre è di andare incontro a un conto salato. L'acquisto di un'assicurazione per auto a noleggio protegge quasi sempre da una parte della responsabilità mentre il resto potrebbe essere a carico di chi ha noleggiato il mezzo. È allora fondamentale in prima battuta che si agisca non appena si scopre il furto. L'attesa potrebbe costare di più.

Prima di vedere tutti i dettagli su cosa fare se ti rubano l'auto a noleggio, ricordiamo l'esistenza della formula del noleggio a ore. Alcune società permettono di restituire un veicolo dopo l'orario di chiusura.

Il protocollo prevede in genere di parcheggiare l'auto su un terreno ben illuminato, bloccare l'auto e rilasciare le chiavi in una casella di selezione. Il personale della compagnia di noleggio auto elabora il reso alla riapertura dell'ufficio.

È importante notare che il noleggiatore è responsabile delle condizioni dell'auto fino al completo check-in. Sottovalutare questo aspetto significa andare incontro a nuovi e potenziali rischi da pagare a caro prezzo. Vediamo allora

  • Auto a noleggio, cosa fare se viene rubata
  • L'importanza dell'assicurazione auto a noleggio

Auto a noleggio, cosa fare se viene rubata

La prima cosa da fare non appena ci si accorge che l'auto è stata rubata è di agire in fretta. In caso di furto del veicolo o di smarrimento delle chiavi del veicolo bisogna chiamare la polizia e sporgere denuncia. Bisogna spiegare che l'auto è un noleggio, mostrare il contratto (se non è stato incautamente conservato nell'auto) o se possibile accedere alle informazioni sull'auto tramite un'app.

Descrivere tutti i beni personali lasciati nel veicolo, dai documenti a eventuali dispositivi elettronici. Tutte le compagnie di autonoleggio richiedono di chiamare la polizia come primo passo.

La mancata notifica tempestiva alla polizia potrebbe annullare qualsiasi copertura ovvero le limitazioni ed esclusioni di responsabilità eventualmente sottoscritte. Anche se l'istinto potrebbe essere quello di chiamare prima la compagnia di autonoleggio, sono le forze dell'ordine le prime da dover contattare.

A quel punto la denuncia va inoltrata alla società di noleggio, non prima di essere entrato in contatto con telefonata di segnalazione del furto. Il suggerimento è di assicurarsi di documentare i dettagli di questa conversazione ovvero conoscere il nome, il titolo e il numero di telefono dell'interlocutore. Naturalmente occorre fornire tutte le informazioni richieste dalla società.

L'importanza dell'assicurazione auto a noleggio

Quando si firma un contratto di noleggio auto ci si assume la responsabilità di restituire l'auto nelle stesse condizioni. Senza un'adeguata assicurazione si rischia di dover pagare per tutti gli imprevisti, compreso il furto.

La compagnia di autonoleggio può proporre diverse polizze, tra cui la copertura completa che include anche il furto dell'auto. Molti conducenti rifiutano l'assicurazione offerta dalla compagnia di autonoleggio perché hanno una copertura assicurativa personale, i vantaggi della carta di credito o una combinazione di entrambi.

Significa che una richiesta di furto passerà prima attraverso l'assicurazione personale. La copertura secondaria della carta di credito normalmente si occupa solo della franchigia o di qualunque altra cosa l'assicurazione primaria non copra.

Il rischio è che la richiesta di furto comporti il superamento dei premi delle polizze automobilistiche personali. In ogni caso, nonostante tutti questi livelli di protezione, il noleggiatore ha la responsabilità di proteggere il veicolo dal furto secondo il principio della diligenza. Si tratta di un elemento presto in considerazione in sede di risarcimento.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie