Cosa fare se un incidente è causato da buche sulla strada? Procedura 2021 e responsabilità risarcimento

Se si verifica un incidente stradale, i danni causati al veicolo e le sue lesioni sono a carico del proprietario della strada responsabile del servizio pubblico.

Cosa fare se un incidente è causato da b

Buche sulla strada: come ottenere il risarcimento?

Per ottenere il risarcimento nel caso di incidente causato da buche sulla strada è indispensabile dimostrare l'imprevedibilità del pericolo. L'officina che effettua i lavori è quindi chiama a documentare i danneggiamenti subiti della vettura

I danni provocati alle auto da buche o fossati in mezzo alle strade sono così gravi che i servizi di assistenza avvertono dell'aumento delle chiamate legate a questo problema. Le buche creano superfici irregolari sulla superficie stradale che possono causare incidenti stradali. Ogni anno, un numero imprecisato di automobilisti resta gravemente ferito perché guidano inaspettatamente in aree danneggiate della strada come le buche. Le buche possono anche causare gravi danni all'auto stessa.

In effetti, guidare su una profonda buca della strada può avere lo stesso impatto sulla auto di un incidente d'auto a bassa velocità. Le buche possono anche causare danni alle sospensioni e cortocircuiti. In tutti i casi, il danneggiato può chiedere un risarcimento se è ferito in un danno causato da una buca nella strada. Approfondiamo meglio in questo articolo:

  • Buche sulla strada: cosa fare in caso di incidente

  • Procedura 2021 e responsabilità risarcimento incidente causato da buche sulla strada

Buche sulla strada: cosa fare in caso di incidente

Se si verifica un incidente stradale, i danni causati al veicolo e le sue lesioni sono a carico del gestore della strada responsabile del servizio pubblico. Il motivo è semplice: è il responsabile della manutenzione delle strade di sua proprietà. Pertanto, non adempiendo ai propri obblighi, deve rispondere dei danni causati dal cattivo stato della strada.

L'amministrazione ha creato una situazione oggettiva di rischio per gli utenti della strada che non erano tenuti a sopportare, pertanto avrebbe l'obbligo di risarcire i danni causati al veicolo e le lesioni, purché fornisca documenti sufficienti prove e testimonianze a sostegno della versione dell'incidente. Il primo passo, come vedremo nel dettaglio nel paragrafo successivo, è scoprire chi è il gestore della strada.

Per reclamare il danno, deve essere ben valutabile grazie a testimoni accreditati, fatture di riparazione o referto medico, e deve essere stato causato dal cattivo stato dell'immobile o dall'esercizio del servizio pubblico e deve esserci assenza di forza maggiore.

Secondo le norme in vigore, il diritto al risarcimento del danno derivante da fatto illecito si prescrive in 5 anni dal giorno in cui il fatto si è verificato. Allo stesso tempo, per il risarcimento del danno prodotto dalla circolazione dei veicoli di ogni specie il diritto si prescrive in due anni.

In ogni caso, se il fatto è considerato dalla legge come reato e per il reato è stabilita una prescrizione più lunga, questa si applica anche all'azione civile.

Se il reato è estinto per causa diversa dalla prescrizione o è intervenuta sentenza irrevocabile nel giudizio penale, il diritto al risarcimento del danno si prescrive nei termini indicati con decorrenza dalla data di estinzione del reato o dalla data in cui la sentenza è divenuta irrevocabile.

Con i progressi tecnologici e l'invasione degli smartphone, non sorprende che sul mercato siano già presenti diverse applicazioni mobili o app per consentire agli utenti privati di segnalare problemi o carenze sulle strade.

Procedura 2021 e responsabilità risarcimento incidente causato da buche sulla strada

Affinché la domanda di risarcimento possa essere eseguita in modo efficiente, è necessario che la vittima raccolga una serie di documenti. Per ottenere il risarcimento nel caso di incidente causato da buche sulla strada è indispensabile dimostrare l'imprevedibilità del pericolo.

L'officina che effettua i lavori è quindi chiama a documentare i danneggiamenti subiti della vettura con tanto di conservazione dei pezzi sostituiti e di indicazione dei singoli ricambi e della manodopera effettuata.

Il danno deve essere compatibile con la buca e allo stesso tempo l'auto danneggiata e i singoli pezzi devono essere fotografati per provare che la riparazione era necessaria.

Si consiglia all'utente che desidera segnalare una mancanza di segnaletica, problemi di arredo, danni, cadute in strada o qualsiasi altro tipo di incidente, di chiedere aiuto tramite il servizio legale della propria compagnia assicurativa o tramite un'associazione dei consumatori.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il