Costo voucher per lavoro occasionale 2020 valore lordo e netto per datore lavoro

Qual è il valore lordo e netto dei voucher Inps per il pagamento di prestazioni di lavoro occasionale 2020: importi e contributi

Costo voucher per lavoro occasionale 202

Qual è il costo dei voucher per lavoro occasionale 2020?

Il voucher Inps è una forma di pagamento usata per prestazioni di lavori occasionali che ha un costo lordo di 12,41 euro e di 9 euro netti per il lavoratore, mentre 2,97 euro sono per i contributi della gestione separata Inps e 0,32 euro sono per i contributi Inail, 0,12 euro di oneri gestionali.

Per le prestazioni di lavoro occasionale, che non sono regolate da normale contratto di lavoro subordinato, non esiste il pagamento sotto forma di stipendio mensile non essendoci una organizzazione del lavoro stabile e continuativa. Proprio perché si tratta di un lavoro non abituale, saltuario e, appunto, occasionale, la forma di pagamento per tali prestazioni è il voucher Inps. Vediamo qual è il costo dei voucher per lavoro occasionale 2020 per datore di lavoro.

  • Voucher per lavoro occasionale 2020 costo lordo per datore e valore netto
  • Voucher per pagare prestazioni di lavoro occasionale 2020

Voucher per lavoro occasionale 2020 costo lordo per datore e valore netto

Il voucher Inps è una forma di pagamento usata per prestazioni di lavori occasionali che vale anche nel settore agricolo e per tutte le aziende che hanno fino a cinque dipendenti e prevede limiti e importi stabiliti.
Il costo lordo del voucher Inps per il pagamento di prestazioni di lavoro occasionale è di 12,41 euro lordi per il datore di lavoro, di cui:

  • 9 euro è il valore netto del voucher per il lavoratore;
  • 2,97 euro sono per i contributi della gestione separata Inps;
  • 0,32 euro sono per i contributi Inail, 0,12 euro di oneri gestionali.

Voucher per pagare prestazioni di lavoro occasionale 2020

I voucher Inps per il pagamento di prestazioni occasionali di lavoro 2020 si possono acquistare direttamente online solo sul sito Inps. Il datore di lavoro deve registrarsi sul sito dell’Inps e la registrazione si può fare presso gli sportelli Inps, sul sito internet Inps, contattando il numero verde Inps o rivolgendosi alle associazioni di categoria dei datori di lavoro. Anche il lavoratore deve registrarsi sul sito dell’Inps.

Per il pagamento dei voucher Inps per prestazioni di lavoro occasionale 2020, il datore di lavoro deve versare all’Inps la somma prevista tramite modello F24 e quindi effettuare la dichiarazione di inizio prestazione per l’uso del voucher per il pagamento. La dichiarazione deve contenere:

  • dati anagrafici e personali del lavoratore e relativo codice fiscale;
  • data di inizio e fine (presunta) della prestazione lavorativa;
  • luogo di svolgimento dell’attività lavorativa.

Non appena conclusa la prestazione di lavoro, il datore di lavoro deve comunicare l’avvenuto lavoro e l’effettivo uso dei voucher. E, dal canto suo, il lavoratore può riscuotere quanto dovuto tramite voucher.

Il pagamento tramite voucher Inps permette di mettere in regola sia datore di lavoro e sia lavoratore.

Da una parte, infatti, il datore di lavoro scegliendo il pagamento con voucher on deve stipulare alcun contratto di lavoro e riceve ugualmente la prestazione di lavoro necessaria in maniera del tutto regolare e legale, assicurando anche la copertura Inail per gli incidenti sul lavoro.

Dall’altra il lavoratore può prestare lavoro occasionale quando può ed c’è necessità, integrando il suo reddito e ricevendo anche un contributo per la pensione che può essere cumulato con altri trattamenti pensionistici.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie