Costruire e installare un cancello elettrico si può fare senza permessi o sono necessari nel 2021

Non è necessario il permesso di costruire per l’installazione di un cancello elettrico in una proprietà: regole in vigore e chiarimenti

Costruire e installare un cancello elett

Per costruire e installare un cancello elettrico sono necessari permessi nel 2021?

Stando a quanto previsto dalle norme attualmente in vigore, per costruire e installare un cancello elettrico nel 2021 non è necessario richiedere il permesso di costruire, a meno che non si tratti di un cancello di grandi proporzioni, ma serve presentare la Scia all’ufficio competente del Comune in cui si trova la proprietà da chiudere con un cancello elettrico. 
 

Per costruire e installare un cancello elettrico sono necessari permessi o no nel 2021? Decidere di installare un cancello elettrico all’esterno della propria abitazione, se non in condominio, o di un’altra proprietà, come un terreno, è una scelta che ormai in tanti fanno soprattutto per comodità. Spesso, però, ci si chiede se quando si decide di costruire un cancello elettrico siano necessari, o meno, permessi specifici. Vediamo di capire se e quale permesso serve per l’installazione di un cancello elettrico.

  • Costruire e installare un cancello elettrico si può fare senza permessi o no
  • Installare un cancello elettrico chi può farlo

Costruire e installare un cancello elettrico si può fare senza permessi o no

Per costruire e installare un cancello elettrico non serve il permesso di costruire, ma basta solo la Scia. Se, infatti, si tratta di nuova installazione, bisogna presentare agli uffici tecnici del Comune dove si trova la proprietà la Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) o Denuncia di Inizio di Attività Edilizia (DIA), a seconda del tipo di intervento da fare. 

Il permesso di costruire deve essere richiesto solo nel caso in cui si voglia installare un cancello elettrico di notevoli dimensioni, per esempio permettere ingresso e uscita di grossi camion all’interno di un’area adibita a parcheggio di automezzi.

Per l’installazione di cancelli elettrici serve anche la dichiarazione CE di conformità e i dati identificativi del dispositivo.

Per la costruzione e installazione di un cancello elettrico, rappresentando un’opera di natura straordinaria perché si tratta di lavoro rientrante negli impianti tecnologici, vale ammesso il bonus fiscale della detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute 

Installare un cancello elettrico chi può farlo

Costruzione e installazione di un cancello elettrico devono essere effettuati esclusivamente da installatori professionisti che hanno il compito di:

  • rispettare il progetto e le indicazioni fornite dai produttori delle componenti di automazione da installare;
  • eseguire l’automazione del cancello rispettando i requisiti di sicurezza previsti dalle normative sull’automazione cancello vigenti;
  • verificare il corretto funzionamento del sistema di automazione del cancello;
  • stilare rapporti di prova e un fascicolo in cui riportare tutti i dettagli sull’installazione, sullo schema elettrico e sulle componenti impiegate;
  • compilare la dichiarazione CE di conformità;
  • apporre una targhetta che riporta i dati identificativi del dispositivo di automazione, i dettagli dell’installatore e il marchio CE.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il