Dose massima consigliata di caffè. Quante tazzine prendere al giorno?

Quale è la dose massima quotidiana consigliata di caffè? Un nuovo studio che arriva dall'Australia svela quante tazzine di caffè è possibile consumare al giorno senza mettere a rischio la salute

Dose massima consigliata di caffè. Quante tazzine prendere al giorno?

Sono tantissimi quelli che non riescono ad iniziare la propria giornata senza bere quella bevanda che a Napoli assurge al ruolo di vero e proprio rito: il caffè. Miscela arabica, classica o altre varianti ugualmente gustose rappresentano le alternative che i cultori della materia conoscono benissimo e scelgono a seconda delle proprie inclinazioni. E siccome questo rito prevede la possibilità di essere ripetuto più volte al giorno, proprio quando c’è bisogno di staccare la spina e godersi un momento di ristoro, la domanda che molti si pongono arrivati a questo punto è: “Ma quale è la dose massima quotidiana consigliata di caffè?”.

Preoccupazione che deriva dai possibili effetti negativi sulla salute dell’uomo dalla prerogativa eccitante che ne caratterizza l’assunzione. C’è un limite alle tazzine che si possono bere in una giornata? E se si, dove si colloca l’asticella? Domande legittime alle quali il nuovo studio condotto dalla University of South Australia e pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrion, prova a dare qualche risposta concreta.

Dose massima consigliata di caffè

Il nuovo studio della University of South Australia, pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrion, rappresenta dunque la nuova frontiera nel cammino per comprendere quale sia la reale portata sulla salute dell’uomo della caffeina contenuta nel caffè. Soprattutto prova a dare le coordinate per comprendere la dose massima da assumere quotidianamente senza che questo rappresenti un rischio per l’insorgere delle malattie cardiovascolari, la prima causa di morte a livello planetario secondo quanto dichiarato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quante tazzine prendere al giorno?

Una ricerca che è in grado di dare, per la prima volta, risposte concrete al dubbio che riguarda quante tazzine poter prendere nel corso di un giorno solo. Assumere più di sei tazzine al giorno produce un aumento del rischio di ipertensione pari al 22%. Un dato da tenere in considerazione visto che proprio l’ipertensione rappresenta la spia principale del possibile insorgere di patologie di carattere cardiovascolari. Gli scienziati hanno analizzato il comportamento del gene CYP1A2 che, mutando, consentirebbe alla caffeina di essere metabolizzata in un lasso di tempo minore.

Nonostante esistano soggetti portatori di questa mutazione in grado di assimilare il principio attivo del caffè ad una velocità quattro volte superiore alla media, lo studio dimostra che anche questi soggetti non possono consumare caffè a piacimento, bensì devono rispettare le medesime regole che abbiamo appena descritto.

Come regolarsi sulle tazzine di caffè

Ovviamente non bisogna drammatizzare la situazione, né creare intorno a questa bevanda un clima di ostilità. Anche in questa circostanza, infatti, il consiglio è quello di non esagerare mai con le dosi quotidiane di caffè. Una regola che vale in generale e che si può applicare tranquillamente anche in questa circostanza.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Luigi Mannini
pubblicato il
Ultime Notizie