Dove e come investire se ho 50 anni i miei risparmi in modo bilanciato nel 2022

I risparmi in modo bilanciato nel 2022 devono essere allocati tenendo conto dei propri piani, delle ambizioni e della avversione al rischio.

Dove e come investire se ho 50 anni i mi

Risparmi in modo bilanciato, dove investire a 50 anni?

È consigliabile diversificare tra Btp, fondi obbligazionari, azioni nelle Borse principali (Stati Uniti ed Europa), obbligazioni corporate. Nel caso di una maggiore abilità finanziaria può decidere anche di scommettere sugli Etf.

Per raggiungere i nostri obiettivi di risparmio, abbiamo bisogno di una strategia. Anche nel 2022. Forse dovremo ridurre un po' il nostro attuale tenore di vita e rivedere le nostre priorità. Un po' meno tempo libero e un po' più soldi da parte, per esempio. Oppure andare alla ricerca delle migliori modalità per risparmiare in modo bilanciato.

Un errore che le persone a volte commettono è uscire dalla loro zona di comfort e andare contro i propri valori di investimento. Quando ci si identifica come un investitore prudente non bisogna puntare a investimenti audaci e rischiosi nel tentativo di recuperare il tempo perduto. Aggiunge solo stress inutile. Anche a 50 anni occorre adottare lo stesso approccio e capire dove e come investire i risparmi in modo bilanciato. Approfondiamo meglio:

  • Risparmi in modo bilanciato, dove investire a 50 anni

  • Soluzioni per investimenti 2022 in modo bilanciato

Risparmi in modo bilanciato, dove investire a 50 anni

Dopo aver risparmiato per diversi anni o anche dopo l'arrivo di un'eredità, capita di avere una certa somma di denaro, senza sapere cosa farne. O meglio, senza sapere dove e come investire in modo bilanciato. Il modo migliore per utilizzare il denaro è metterli in investimenti che offrono buone prospettive di ritorno.

E non è necessario ottenere prestazioni eccezionali: una percentuale aggiuntiva avrà grandi conseguenze a lungo termine. Se all'inizio le plusvalenze possono sembrare minori, nel lungo periodo, la differenza sul patrimonio sarà sempre più importante. Da qui l'interesse a investire i propri risparmi in modo bilanciato nel 2022.

È consigliabile diversificare tra diversi asset perché non resistono alle crisi economiche allo stesso modo. In questo modo sarà possibile proteggere meglio i propri beni anche dai rischi economici. Ed è anche fondamentale diversificare all'interno delle asset class. Ad esempio, per le obbligazioni, avere diversi fondi in euro su diverse assicurazioni sulla vita.

Per fare un esempio concreto di risparmi in modo bilanciato nel 2022 si potrebbe pensare si dirottare l'equivalente di 4 mesi di stipendio in un libretto di risparmio. Questa è una rete di sicurezza per coprire le spese impreviste. Una parte dei risparmi potrebbe essere collocato in un fondo euro garantito a capitale e un'altra inferiore in assicurazioni sulla vita. E poi: Btp, fondi obbligazionari, azioni nelle Borse principali (Stati Uniti ed Europa), obbligazioni corporate.

Nel caso di una maggiore abilità finanziaria può decidere anche di scommettere sugli Etf. Nel caso di grandi capitali, l'idea in più è puntare sugli investimenti immobiliari. Quale redditività possiamo aspettarci da questo patrimonio? La risposta dipende dagli investimenti che sono stati selezionati dall'investitore, ma è verosimile attendersi una quota tra il 2 e il 3%.

Soluzioni per investimenti 2022 in modo bilanciato

I risparmi devono essere allocati tenendo conto dei propri piani, delle ambizioni e della avversione al rischio. Un padre o una madre alle soglie dei 50 anni che desiderano finanziare gli studi dei propri figli non dovrebbero investire il denaro allo stesso modo di una giovane coppia che intende investire in beni immobili o di un anziano che si prepara alla pensione e alla trasmissione del proprio patrimonio. Una soluzione bilanciata è pensata per chi è disposto a correre un po' più di rischio, comunque moderato e diversificato, per un rendimento migliore.

Gli errori più comuni commessi dai risparmiatori a 50 anni sono quelli di investire i soldi solo in soluzioni completamente prive di rischio: questa è la situazione più comune e più ricercata. Il problema è che questi investimenti raramente rendono più dello 0,5%. Tenendo conto dell'inflazione, questa scelta non fa che impoverire il risparmiatore.

Altro errore è collocare i risparmi principalmente in investimenti dinamici: il rendimento atteso sarà sicuramente più alto, ma questo si traduce automaticamente in un rischio significativo che può mettere in pericolo il risparmiatore, ad esempio in caso di crisi di Borsa. Sicuramente errato per chi è alla ricerca dei modi per investire i risparmi in modo bilanciato è scegliere opzioni finanziarie troppo ingenti in quanto un po' di liquidità riduce la libertà finanziaria del suo proprietario.

I risparmi equilibrati nel 2022 devono essere allocati tenendo conto della pianificazione. ambizione ed evitare il rischio





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il