Dove si può richiedere e ottenere la copia del contratto di un mutuo se si è perso nel 2021

Presentare apposita istanza a banca o notaio: quali sono le possibilità attuali per avere copia del contratto di mutuo perso

Dove si può richiedere e ottenere la cop

Dove richiedere e ottenere la copia del contratto di un mutuo se si è perso nel 2021?

Stando a quanto previsto dalle norme attualmente in vigore, se si perde copia del proprio contratto di mutuo è possibile richiederne e ottenerne copia presentando apposita istanza o direttamente alla banca presso la quale è stato acceso il mutuo o al notaio che si è occupato del contratto di mutuo in questione.
 

Dove si può richiedere e ottenere la copia del contratto di un mutuo se si è perso? Quando si accende un mutuo, il mutuatario riceve copia del proprio contratto di mutuo debitamente sottoscritto. E si tratta di un documento che può essere richiesto per una serie di adempimenti burocratici o altri progetti dello stesso proprietario di casa da fare nella propria casa. Se, però, si perde la propria copia del contratto di mutuo deve esserne richiesta un’altra, se necessaria. Vediamo allora come fare per ottenere copia del contratto del mutuo se si è perso

Dove richiedere e ottenere la copia del contratto di un mutuo se si è perso

Le norme attualmente in vigore permettono di richiedere e ottenere copia del contratto mutuo se si è perso o dalla banca presso la quale il contratto di mutuo è stato stipulato o dal notaio al quale ci si è rivolti per il rogito di casa. 

Per richiedere copia del contratto di mutuo se si è perso, ed eventuali copie di estratti conto, si può presentare apposita richiesta alla banca presso la quale il mutuo è stato acceso e alla richiesta presentata dal mutuatario per avere copia del proprio contratto di mutuo la banca, secondo le leggi in vigore, è tenuta (entro 90 giorni dalla richiesta) a rispondere e darne copia richiesta. Se la banca non dovesse adempiere a tale obbligo, il mutuatario può rivolgersi al tribunale di competenza perché la banca fornisca la documentazione richiesta. 

Per richiedere copia del contratto di mutuo alla banca ci si può rivolgere o direttamente allo sportello, presentando una istanza scritta e controfirmata per ricevuta, o inviando una Pec, Posta elettronica certificata, alla stessa banca, o tramite raccomandata a.r. da inviare sempre all’indirizzo della filiale di banca presso la quale il contratto di mutuo è stato firmato.

In alternativa alla banca, per richiedere e ottenere copia del contratto di mutuo se si è perso ci si può rivolgere al notaio che ha stipulato il contratto di mutuo, presentando, anche in tal caso, apposita istanza. 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il