Eredità quali beni rientrano e quali sono esclusi secondo leggi 2021

Beni mobili, beni immobili, quote societarie, trattamenti previdenziali: quali sono i beni che rientrano nell’eredità che passa in successione

Eredità quali beni rientrano e quali son

Quali sono i beni che rientrano nell’eredità?

Stando a quanto previsto dalle leggi 2021, rientrano nell’eredità che passa in successione agli eredi della persona defunta i suoi beni immobili, come case, terreni, ecc, beni mobili, partecipazione a quote societarie, oggetti preziosi, trattamenti previdenziali ed eventuali rendite. 
 

Quando un familiare decede la sua eredità passa in successione agli eredi e, sia in presenza di testamento e sia in assenza di testamento, a tutti gli eredi spetta una quota di patrimonio del defunto. 

La persona scomparsa, se ha lasciato testamento, ha deciso per sua consapevole volontà a chi lasciare determinati beni rientranti nel suo patrimonio ma in ogni caso anche tutti gli altri eredi rientranti nell’asse ereditario, per il rispetto delle cosiddette quote legittime, hanno diritto ad avere parte dell’eredità. Ma secondo le leggi 2021 quali sono i beni che rientrano nell’eredità e quali sono esclusi? 

  • Beni che rientrano nell’eredità secondo leggi 2021 
  • Beni esclusi dall’eredità secondo leggi 2021

Beni che rientrano nell’eredità secondo leggi 2021

Stando a quanto previsto dalle leggi 2021 attualmente in vigore, rientrano nell'eredità della persona defunta i seguenti beni:

  • beni immobili, come case, terreni, ecc; 
  • beni mobili, come conti correnti e altri prodotti finanziari detenuti dal defunto;
  • azioni, obbligazioni, ecc; 
  • partecipazione a quote societarie;
  • titoli al portatore di cui era titolare la persona defunta;
  • oggetti preziosi come quadri e opere d’arte, gioielli;
  • mobili e complementi di arredo;
  • trattamenti previdenziali;
  • eventuali rendite. 

I beni rientranti nell’eredità possono essere acquisiti dagli eredi del de cuius in maniera ufficiale solo dopo la presentazione della dichiarazione di successione o apertura del testamento da parte del notaio che comunica agli eredi le volontà della persona scomparsa. 

Beni esclusi dall’eredità secondo leggi 2021

Non rientrano, invece, nell’eredità diversi tipi di beni come:

  • assicurazioni sulla vita o caso more anche se il beneficiario è un erede;
  • beni e diritti iscritti nei pubblici registri, come le imbarcazioni; 
  • indennità di cessazione rapporto di agenzia o indennità per gli eredi o legatari come preavviso du Tfr, trattamento di fine rapporto;
  • azioni o titoli nominativi alienati dalla persona defunta prima della morte con atto autentico;
  • crediti verso Stato, erario ed enti previdenziali;
  • crediti venduti allo Stato prima della data di presentazione della dichiarazione di successione;
  • beni culturali di interesse artistico o storico vincolati prima dell'apertura della successione;
  • titoli di Stato o Bot, cct, ecc.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il