Esenzione 048 che cos'è, a chi spetta e quali agevolazioni garantisce

Persone malate e affette da particolari patologie: cos’è l’esenzione 048 e come fare per averla. Cosa c’è da sapere e chiarimenti

Esenzione 048 che cos'è, a chi spetta e

Cos’è l’esenzione 048?

L’esenzione 048 è una forma di tutela che lo Stato garantisce alle persone malate o affette da particolari patologie per cui sono necessarie cure, controlli e visite specialistiche e prevede per queste categorie di persone l’esenzione da una serie di specifici pagamenti relativi alle dovute cure da sostenere.
 

L’esenzione 048 è una delle misure di tutela della salute che lo Stato prevede per particolare categorie di persone che hanno necessità di cure o visite specialistiche. Vediamo nel dettaglio cos’è e a chi spetta l'esenzione 048.

  • Esenzione 048 a chi spetta
  • Agevolazioni previste per esenzione 048

Esenzione 048 a chi spetta

L'esenzione 048 è una tutela statale che spetta alle persone che soffrono di patologie rare o particolari e pertanto esenti dall’obbligo di pagamento di una serie di prestazioni che diventano gratuite per la persona malata.

Quando sussiste la patologia che permette di avere diritto a chiedere l’esenzione 048, viene riconosciuta una percentuale di invalidità al paziente che è che del:

  • 11% in caso di neoplasia con lieve danneggiamento funzionale;
  • 70% quando la patologia implica un importante danneggiamento alle funzioni;
  • 100% quando la prognosi della malattia è nefasta o non esiste cura.

Per avere l’esenzione 048 bisogna portare all’Asl di riferimento un certificato che attesta l’effettiva sussistenza della malattia o della patologia, rilasciato dal medico che ha effettuato la visita e ha diagnosticato la patologia. 

La Asl, a sua volta, rilascia al soggetto interessato un altro certificato di esenzione da consegnare al proprio medico curante in modo che possa inserire il codice di esenzione nel software cosicchè ogni volta che emette una ricetta al soggetto, compare automaticamente il codice di esenzione. L'Ausl competente iscrive poi l’utente nella lista dei pazienti esenti e rilascia tessera di esenzione codice 048, con indicata data di rilascio e data di scadenza.

Agevolazioni previste per esenzione 048

Le agevolazioni previste per coloro che beneficiano dell'esenzione 048 sono le seguenti:

  • esenzione dal pagamento dei farmaci necessari per la cura della patologia di cui si è affetti;
  • esenzione dal pagamento di visite mediche, specialistiche e infermieristiche;
  • esenzione dal pagamento di esami diagnostici come TAC, radiografie ed ecografie;
  • esenzione dal pagamento del ticket sanitario nelle strutture mediche pubbliche o convenzionate.

La durata delle agevolazioni previste dall’esenzione 048 è generalmente di 5 anni e rinnovabile alla scadenza, secondo la procedura sopra già riportata, se sussiste ancora la necessità di viste, cure e controlli specialistici e sempre a condizioni che questi siano accertati da una struttura sanitaria pubblica o convenzionata al Servizio Sanitario Nazionale.

Se rinnovata per ulteriori 5 anni, dopo 10 anni e oltre il decimo anno, l’esenzione 048 può essere rinnovata tramite conferma della stessa struttura che ha in cura il paziente.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il