Estratti conto bancari anni precedenti. Come fare richiesta e quanto costa averli

Quali sono modalità e tempi per la richiesta degli estratti conto bancari degli anni precedenti: cosa c’è da sapere e costi da sostenere

Estratti conto bancari anni precedenti. Come fare richiesta e quanto costa averli

Come fare richiesta estratti conto bancari anni precedenti?

La richiesta per avere gli estratti conto bancari degli anni precedenti deve essere presentata direttamente alla banca dove il richiedente è titolare del conto corrente, compilando apposito modulo di richiesta e consegnandolo, una volta indicati tutti i dati richiesti, o a mano direttamente in filiale o tramite raccomandata a/r.

 

Ogni trimestre gli istituti bancari inviano ai propri correntisti estratti conto trimestrali che riportano ogni movimento bancario compiuto dal correntista nell'arco dei tre mesi presi in considerazione. Nel caso servano ulteriori informazioni su estratti conto di anni precedenti, i correntisti hanno la possibilità di richiedere alla propria banca anche gli estratti conto degli anni precedenti. Vediamo come si fa la richiesta degli estratti conto corrente di anni precedenti.

  • Come fare richiesta estratti conto bancari anni precedenti
  • Quanto costa avere estratti conto bancari anni precedenti

Come fare richiesta estratti conto bancari anni precedenti

I titolari di conti correnti possono chiedere alle proprie banche estratti conto bancari di anni precedenti fino agli ultimi 10 anni. Secondo quanto previsto dall’articolo 119 del Testo unico bancario ogni titolare di conto corrente può presentare alla propria banca la richiesta degli estratti conto degli anni precedenti compilando l’apposito modulo.

Il modulo richiesta estratti conto anni precedenti è costituito da diverse parti:

  • nella prima parte, in alto a destra, devono essere indicati nome e cognome del richiedente, recapito telefonico e codice fiscale;
  • a sinistra bisogna indicare la denominazione dell’istituto bancario cui si fa la richiesta e la modalità di invio della stessa richiesta (raccomandata a/r);
  • poi bisogna riportare l’oggetto, cioè ‘Richiesta estratti conto anni precedenti… ’ indicando il numero di conto corrente e agenzia/filiale dove il richiedente detiene il conto corrente;
  • indicare il periodo per cui si fa richiesta degli estratti conto degli anni precedenti;
  • riportare data e firma.

Una volta compilato il modulo di richiesta degli estratti coto degli anni precedenti, bisogna inviare la domanda in banca secondo le seguenti modalità:

  • o tramite raccomandata a/r;
  • o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo dell’istituto bancario;
  • o consegnata a mano in filiale.

Una volta inviata la richiesta per avere gli estratti conto bancari degli anni precedenti, la banca deve fornire la documentazione richiesta al titolare del contro corrente entro un massimo di tempo di 90 giorni e se non dovesse rispettare questo termine e andare oltre i 90 giorni o dovesse rifiutarsi di rispondere alla richiesta del correntista, quest’ultimo può chiedere all’istituto il risarcimento del danno.

Quanto costa avere estratti conto bancari anni precedenti

Avere dalla propria banca gli estratti conto degli anni precedenti ha un costo. Non si tratta, infatti, di una operazione gratuita perché il cliente che effettua la richiesta deve pagare i costi richiesti per:

  • ricerca degli estratti conto richiesti;
  • produzione degli estratti conto richiesti;
  • eventuale spedizione degli estratti conto richiesti.

La banca può applicare una tariffa forfettaria per la produzione dell’intero documento ma non dei singoli fogli stampati, come accaduto in diverse circostanze. Per esempio, se l’estratto conto si compone di 5 pagine, è possibile richiedere il pagamento di 10 euro per l’intero documento e non di 10 euro per ogni singola pagina per un totale di 50 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie